Calcio Napoli

Corbo: “Napoli, Insigne è un caso, inutile mentire. Non è una questione di denaro”

Il giornalista fa il punto della situazione a Radio Marte

Antonio Corbo dice che al Napoli c’è un caso Insigne, secondo il giornalista l’attaccante non è sereno a causa del mancato rinnovo di contratto. Il rigore sbagliato da Insigne con il Torino sta accendendo il dibattito sul capitano del Napoli. Il contratto di Insigne scade nel 2022 e fino ad ora non è arrivato l’accordo con il Napoli. De Laurentiis e l’agente del calciatore si sono incontrati per discutere del rinnovo, ma fino ad ora non si è arrivati a trovare l’intesa giusta. Secondo Corbo la situazione Insigne è un caso per il Napoli: “Bisogna avere l’onestà di riconoscerlo. Questa trattativa si sta protraendo da troppo tempo. Insigne ne soffre ma ne soffre anche il Napoli. Il Napoli può fare qualcosa di molto importante in questo campionato, allora bisogna blindare il giocatore rappresentativo. O si mettono d’accordo subito, fanno i loro calcoli e firmano. Oppure si accorgono che i conti non coincidono e decidono di rinviare a tempi migliori. A chi giova questa trattativa oziosa e strisciante?“.

Insigne ha sbagliato un rigore col Torino.

Napoli col caso Insigne, come risolverlo

Insigne ha giocato la metà delle 5 partite. Vuol dire che è in un momento di forma appannata e instabilità emotiva” dice Corbo. Secondo il giornalista la situazione deve essere risolta: “Bisogna restituirlo alla sua serenità e al Napoli il suo giocatore più rappresentativo”. Il caso Insigne è montato al Napoli anche dopo il rigore sbagliato col Torino: “Spalletti ha detto in maniera istrionica, retorica e ironica una cosa che un allenatore deve dire per non perdere il giocatore. Il calciatore dovrebbe mettersi in disparte? Questi sono problemi di Insigne, ha lasciato battere a Mario Rui una bella punizione da cui poi è arrivato il gol di Di Lorenzo. Mi sembra consapevole del rischio che corre. E’ un professionista e confido nella sua professionalità. Che a Napoli ci siano napoletani che non amano Insigne questo è vero. Ma non si deve parlare di soldi: Insigne fa i suoi interessi, come li curano tutti i gol professionisti“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.