Varie-Calcio

Coppa Italia: Totti ed il figlio insultati dai tifosi della Juventus

L'ex capitano della Roma ed il figlio sono stati insultati all'esterno del Mapei Stadium dai tifosi della Juventus che hanno fatto esplodere bombe carta

Francesco Totti ed il figlio insultati dai tifosi della Juventus. Succede anche questo all’esterno del Mapei Stadium prima della finale di Coppa Italia Atalanta-Juventus. L’ex capitano della Roma ed il figlio sono tra i 4300 spettatori che hanno potuto assistere all’atto finale di Tim Cup Finalmente aperto ai tifosi.

Insulti a Torri ed figlio: com’è andata

Secondo quanto si apprende da fonti investigative riportate da Corriere dello Sport sono stati i tifosi della Juventus a insultare Totti ed il figlio. Pochi minuti prima dell’avvio della finale di Coppa Italia c’è stato trambusto al passaggio degli autobus delle due società, con gli ultrà bianconeri che hanno fatto esplodere anche delle bombe carta.

Inoltre – stando a quanto si apprende da fonti investigative – su quel tratto di strada, in quel momento, si trovava Francesco Totti, in auto col figlio Cristian per raggiungere lo stadio. Alcuni tifosi bianconeri li hanno riconosciuti e hanno cominciato ad insultarli. A quel punto i dirigenti della polizia che seguono il servizio dell’ordine pubblico hanno dato l’ordine alle squadre della celere in assetto anti-sommossa di caricare, ma alla fine l’intervento diplomatico della Digos ha calmato gli animi, evitando che le due fazioni potessero entrare a contatto.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.