napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Zapata, Ilicic, Castagne Blitz del Napoli a Bergamo

Zapata, Ilicic, Castagne Blitz del Napoli a Bergamo. Contatti tra la società di De Laurentiis e la Dea. Tutti i dettagli del mercato in entrata

Zapata, Ilicic, Castagne Blitz del Napoli a Bergamo. Per il colombiano sul piatto potrebbe finire Verdi, lo sloveno chiede un aumento. E per il belga Bergamo cerca di resistere.

Zapata, Ilicic, Castagne

“Spero nessuno parta, ma l’offerta migliore potrebbe arrivare per Zapata: lui ha detto che resta, poi i procuratori fanno il loro mestiere. Ma non lo vendo per 40 milioni, valuteremmo un’offerta fra i 50 e i 60: forse non si potrebbe dire no. Ma prima devo dare un’alternativa a Gasperini“. Così parlò Antonio Percassi in Gazzetta, qualche giorno fa. La posizione del presidente dell’Atalanta non è cambiata, ma le manovre di mercato del Napoli agitano in qualche modo l’ambiente bergamasco. In casa azzurra stanno proseguendo i contatti con Duván Zapata e già c’è una disponibilità del colombiano a tornare al San Paolo, dove ha già giocato fra il 2013 e il 2015 (al contempo attira anche la Premier League). Intanto si segue la pista Josip Ilicic e non è un caso che il giocatore abbia esplicitato la voglia di puntare più in alto, dimostrando di gradire le avance partenopee. Nei giorni scorsi il procuratore dello sloveno, Amir Ruznic, presente a Zingonia, ha chiesto un nuovo adeguamento contrattuale. I Percassi non sono però intenzionati a mollare.

Blitz del Napoli a Bergamo

La situazione dell’attaccante colombiano potrebbe invece avere una evoluzione diversa. L’agente Fernando Villarreal ha discusso con i dirigenti del Napoli e c’è una disponibilità per arrivare a un ingaggio, con bonus, che possa toccare i 3 milioni di euro netti, praticamente il doppio di quanto percepisce. Sondato il terreno ora il Napoli – che non ha abbandonato Lukaku, Rodrigo e Lozano – potrebbe presentare una proposta diversa all’Atalanta, visto che la prima – con dentro l’operazione anche Roberto Inglese, valutato 20 milioni dal Napoli – non ha entusiasmato Percassi che pensa eventualmente a realizzare una plusvalenza importante, visto che fra prestito (12) e riscatto ancora da completare (14) alla Samp avrà pagato 26 milioni il colombiano, che può veder raddoppiare il suo valore di cartellino. Un giocatore che potrebbe smuovere la trattativa è Simone Verdi: piace a Gasperini e a Napoli sono disposti a trattarlo. Vedremo se le trattative decolleranno.

Situazione Castagne

Meno azzurro sembra essere il futuro di Timothy Castagne. Il Napoli ci pensa, ma a Zingonia vogliono trattenerlo. La proposta di De Laurentiis è l’ultima di una serie iniziata a gennaio, quando entrò nel mirino di Fiorentina, Lazio ed Hoffenheim, ma soprattutto del Celtic, pronto con 10 milioni di euro. L’Atalanta ne chiese 2 in più. Differenza sottile, saltò tutto per la volontà del ragazzo. Titolare da quel momento, il terzo posto in A porta anche la sua firma (4 gol in 28 presenze). Oggi vale quasi il doppio, cifra non impossibile per De Laurentiis, che in attesa di definire le situazioni di Hysaj e Mario Rui ha già ingaggiato dall’Empoli Di Lorenzo. Contratto con la Dea valido fino al 2021 (opzione esercitata a febbraio) con ingaggio da 550.000 euro più bonus, nei giorni scorsi primo contatto tra l’entourage e il d.t. Sartori per rivedere l’accordo attuale, con una richiesta quasi tripla. I Percassi cercheranno di accontentare il belga, di conseguenza Gasperini: nessuna cessione eccellente e 3-4 acquisti di livello per una Dea da Champions.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. AccettoLeggi di più