Calciomercato Napoli

Venerato: “Sarri darebbe priorità al Napoli, con De Laurentiis ripreso il dialogo”

Ciro Venerato giornalista esperto di calciomercato ha parlato a Piuenne del possibile ritorno al Napoli di Maurizio Sarri

Ciro Venerato giornalista esperto di calciomercato ha parlato a Piuenne del possibile ritorno al Napoli di Maurizio Sarri.

Il Napoli deve chiudere al meglio questa stagione e programmare contemporaneamente anche l’altra. La società sa già che deve cercare un nuovo allenatore, ecco perché le voci sul sostituto di Gattuso continuano ad essere tante. Aurelio De Laurentiis sta vagliando la soluzione migliore per la panchina azzurra e sa che dovrà trovarla in breve tempo, anche perché con il nuovo tecnico bisognerà programmare il calciomercato della stagione 2021/22.  Sarri resta ancora un nome molto caldo per la panchina del Napoli, un suo ritorno non sarebbe da escludere anche secondo Ciro Venerato. Il giornalista esperto di calciomercato durante Goal Show ha detto: “Ho molti amici a Figline, il paese è piccolo e la gente mormora. So per certo che Sarri non ha nessun accordo con alcun club, ma di certo un paio di mesi fa ha rifiutato l’offerta del Marsiglia“.

Sarri, ritorno al Napoli possibile

Dalla Premier League non è arrivata nessuna offerta per Sarri, anche se lo segue il Tottenham. Gli Spurs per liberarsi di Mourinho dovrebbero però pagare una clausola molto onerosa. Sarri – dice Venerato – piace anche all’Arsenal ed alla Roma“. Al momento l’obiettivo di “Sarri è quello di trovare una squadra da allenare, non da gestire. Un gruppo che abbia voglia di migliore per fare quello che ha messo in pratica ad Empoli e Napoli. Cosa che invece non gli è riuscita né al Chelsea e neppure alla Juventus, nonostante abbia vinto Europa League e scudetto“. Secondo Venerato il ritorno al Napoli di Sarri è possibile: Se De Laurentiis si presentassi allora il tecnico toscano darebbe la priorità agli azzurri“. Il problema non sarebbe nemmeno il “taglio degli stipendi della società azzurra“. Questa opportunità sarebbe possibile perché “tra Sarri e De Laurentiis c’è stato una sorta di disgelo. Una telefonata garbata tra i due ha fatto cadere quel muro che resisteva da tempo“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.