Calcio Napoli

Torino-Juventus, scontri tra tifosi: bici lanciata contro la polizia, arrestato un tifoso della Juve

Derby, scontri tra tifosi della Juve e polizia: cariche delle forze dell’ordine, 2 fermi

Torino-Juventus, diversi scontri sono avvenuti fuori dallo Stadio Olimpico Grande Torino: arrestato un tifoso bianconero.

TORINO-JUVENTUS: SCONTRI TRA TIFOSI

Attimi di tensione prima del derby Torino-Juventus. Prima del match, infatti, un gruppo di tifosi juventini, che protestava contro l’obbligo di green pass (loro non avevano il biglietto per entrare all’Olimpico), ha cercato di venire a contatto con alcuni tifosi del Torino che erano rimasti fuori dall’impianto. A quel punto è intervenuta la polizia per evitare il contatto tra le due tifoserie.

La polizia è riuscita a disperdere i due gruppi, ma, a quel punto, alcuni sostenitori della Juventus hanno cominciato a lanciare degli oggetti contro gli agenti. Uno di questi, addirittura, ha lanciato una bici elettrica contro un funzionario di polizia. È stato fermato e verrà arrestato. La situazione è comunque tornata alla calma proprio prima del fischio d’inizio.

Foto degli scontri, fonte: Toro.it

TIFOSO JUVENTINO LANCIA UNA BICI CONTRO LA POLIZIA

Stando alle ricostruzioni, ci sarebbe stato un leggero scontro tra ultrà della Juventus e la polizia. Ai lanci di bottiglie ci sarebbe stata una carica di alleggerimento delle forze dell’ordine.
Un tifoso della Juventus è stato arrestato: sempre secondo le ricostruzioni, questo avrebbe lanciato una bicicletta elettrica contro un agente di polizia.
Decisivo l’intervento delle forze dell’ordine a placare gli animi e i disordini prima del “derby della Mole”, mentre i giocatori si stavano scaldando prima di fare il loro ingresso in campo.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.