Calcio Napoli

Superlega – Moggi: “Chi si è ritirato è un pusillanime. Chi si è indignato in passato ha chiesto contratti onerosi con la possibilità di non pagare le tasse”

Superlega, Luciano Moggi critica le società che hanno deciso di ritirarsi dal progetto voluto da Agnelli e Florentino Perez

MOGGI DIFENDE LA SUPERLEGA– “Chi si è ritirato dalla Superlega è un pusillanime. Biasimo di più chi ha deciso il dietrofront rispetto a chi ha denunciato la necessità di rifondare il calcio.” Moggi a Radio Crc si sfoga contro i club che hanno fatto dietrofront. L’ex ds della Juventus ritiene la superlega un mezzo necessario per rifondare il calcio: “Il calcio deve prevedere aiuti per le grandi e per le piccole i vertici del calcio devono sedersi a un tavolo e non accettare di organizzare un Mondiale in Qatar. Non si è mai visto che la Coppa del Mondo si giocasse a novembre”.

Moggi lancia frecciate ad allenatori e calciatori che hanno criticato la Superlega e anche ai tifosi.

“Qualcuno che si è indignato, in passato ha chiesto contratti onerosi con la possibilità di non pagare le tasse. I tifosi del Chelsea sono scesi in piazza per protestare contro la Superlega. Lo faranno pure quando il Chelsea non vincerà più, perché non avrà la possibilità di acquistare i migliori per primeggiare. Chi si è ritirato dalla Superlega è un pusillanime. Non si rompono gli accordi presi dopo poche ore. Adesso si è messo alla luce il problema economico. Uefa e Fifa devono fare qualcosa, adesso non si può tornare indietro”.

Moggi ha anche avuto modo di commentare la serie A.

“L’Inter ha già vinto lo scudetto, Milan e Atalanta sono favorite per un posto in Champions. Il quarto posto sarà una lotta tra Juventus, Napoli e Lazio”.

A proposito di Napoli, secondo Moggi:  “De Laurentiis dovrebbe confermare Gattuso che ha riportato gli azzurri a lottare per la Champions. Su di lui critiche ingiuste, prima di prenderlo bisognava studiare meglio la rosa da mettergli a disposizione. Nonostante tutto, deve restare, perché a Napoli ha lavorato bene“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.