Sky, Ugolini: “Partite le multe, a Liverpool non si esclude una sorpresa”

de laurentiis calciatori

Massimo Ugolini di Sky intervenuto ai microfoni di Radio Goal ha confermato che la SSC Napoli ha fatto partire le raccomandate per le multe ai giocatori. 

Inoltre Ancelotti deve fare i conti anche con i problemi di formazione, con la carenza di terzini che potrebbe far optare per un cambio totale di direzione al  tecnico di Reggiolo.

Napoli, ecco la multa

Le raccomandate ai calciatori con la contestazione e le multe è partita. A riferirlo è Massimo Ugolini di Sky a Radio Goal. Dunque Aurelio De Laurentiis ha proseguito sulla sua linea ed è deciso ad utilizzare il pungo duro con i calciatori, facendo partire la stangata. Insomma è scontro totale tra società e calciatori, con quest’ultimi che sono pronti ad una strategia difensiva. In ogni caso la vicenda legale potrebbe trascinarsi per mesi e quindi rendere l’ambienta azzurro ancora più fosco. In questo contesto la sfida di Anfield sembra veramente un ostacolo troppo complicato da saltare, con il ricordo della magnifica prestazione al San Paolo che appare estremamente sbiadito.

Il modulo

Ad Anfield Ancelotti dovrà fare i conti anche con l’emorragia di terzini, soprattutto a sinistra. Gholuam è assente cronico, Mario Rui non è in perfette condizioni e Hysaj a sinistra fa quello che può. Giocare con Luperto potrebbe essere una delle soluzioni, ma non sono escluse sorprese. Una di queste potrebbe essere quella di schierare la difesa a tre puntando sul recupero di Manolas, rinforzando così il reparto con tre centrali: Koulibaly, Manolas e Maksimovic, per poi piazzare quattro o cinque centrocampisti e lasciare due attaccanti. E’ una ipotesi che “non può essere scartata, anche perché Ancelotti ci già stupito in passato” fa sapere Ugolini. Altra soluzione potrebbe essere quella di portare Di Lorenzo a sinistra e spostare Maksimovic sulla fascia destra di difesa, soluzione già usata più volte in Europa da Carlo Ancelotti alla guida del Napoli.