Le Interviste

Sky – Marchetti: “Allegri al Napoli non convince, ecco il motivo. Spalletti più di una idea”

Luca Machetti di Sky ha parlato del nuovo allenatore del Napoli con Massimiliano Allegri e Luciano Spalletti possibili candidati

Il Napoli gioca per la qualificazione Champions League ma fuori dal campo lavora per il nuovo allenatore. Gennaro Gattuso è al passo d’addio e quindi Aurelio De Laurentiis deve trovare un nuovo tecnico per la panchina azzurra ed i nomi di Massimiliano Allegri e Luciano Spalletti si fanno con insistenza. La Radio Ufficiale del Napoli fa sapere che Allegri è una soluzione molto probabile in questo momento, con Luciano Spalletti che sta invece alla finestra ad aspettare una chiamata del patron partenopeo. Molto probabile che l’annuncio ufficiale non tarderà ad arrivare, anche perché il campionato sta per finire.

Allenatore Napoli: le ultime notizie

A Radio Marte, Luca Marchetti fa il punto sul nuovo tecnico del Napoli e dice: “I nomi sono tutti interessanti, il Napoli secondo me ha un vantaggio: la possibilità di poter programmare in vista della potenziale Champions League. Vuol dire avere un vantaggio competitivo in più. Non credo alla soluzione Allegri, penso invece che si possa avvicinare Spalletti: ha la giusta esperienza, ha un carattere forte è questo può essere un bene o un male. Il progetto può affascinarlo. De Laurentiis si sta chiedendo se aprire un ciclo con un tecnico rampante o un allenatore consolidato. Nel caso in cui andasse in Champions League meglio la seconda ipotesi con Spalletti.

spalletti allegri napoli
Allegri o Spalletti per la panchina del Napoli

Calciomercato Napoli: il punto di Sky

Con Marchetti si parla anche di calciomercato: “Scadenze? Non ci sono novità, la tendenza è quella di arrivare fino alla fine, l’unico problema è il rinnovo di Insigne, bisogna evitare la stessa situazione di Donnarumma”. Il nome più gettonato in questo momento per il Napoli è De Paul: “L’Udinese potrebbe darlo via per 30-35 milioni. In questo contesto la società che ha un giocatore del genere se ne priva solo se c’è un vantaggio economico importante. Oggi spendere 35-40 milioni cash non è affatto semplice e De Paul è un giocatore che meriterebbe un salto in avanti. Io oggi privilegerei la fase conservativa. Fabian Ruiz? Lo venderei solo per un’offerta irrinunciabile”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.