ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Sky – Il punto sui rinnovi del Napoli: “Mertens si attendono notizie, Zielinski, Milik e Callejon…”

Mertens, offerta faraonica del Monaco. Il Napoli fermo a 4 milioni. I dettagli

Luca Marchetti giornalista di Sky fa il punto sui rinnovi di contratto in casa Napoli: Mertens, Callejon, Milik e Zielinski le questioni da risolvere.

Tra rinnovi urgenti, quelli in dirittura d’arrivo ed altri da concordare in casa Napoli c’è molto da lavorare. Questo periodo di pausa forzata dal campionato induce la dirigenza a fare il punto sui prolungamenti di contratto. Il punto sulla questione lo ha fatto anche Luca Marchetti, giornalista di Sky che dice: “Mertens sta per rinnovare ma si attendono notizie, tra quelli più urgenti c’è Piotr Zielinski“. Altra situazione, invece, per Callejon e Milik. In questo caso il Napoli non “ha fretta ma ha deciso di attendere. In questo momento lo spagnolo viene ritenuto sostituibile nell’ottica di un cambiamento in rosa, stessa cosa vale per Milik“. Discorso diverso invece per Dries Mertens, la cui permanenza è stata chiesta anche dal tecnico Gennaro Gattuso.

Standby Mertens

Un approfondimento sui rinnovi del Napoli viene fatto sul ‘caso’ Mertens: “Da circa una settimana non si hanno novità, magari a pensare male si fa peccato, ma a volte si indovina. Le sensazioni sono positive, ma ci attendevano un annuncio cosa che non è avvenuta e fa sorgere qualche dubbio” dice Marchetti. Intanto la SSCN sta continuando a sondare anche il mercato per gli investimenti futuri. Con un Milik pronto a lasciare la maglia azzurra si parla molto di attacco. Nei giorni scorsi il nome di Icardi è venuto fuori con prepotenza. Molto più percorribile la strada che porterebbe Andrea Belotti in maglia azzurra. Il calciatore piace molto a Gattuso che lo accoglierebbe volentieri in rosa la prossima stagione. Allettante la pista Jovic del Real Madrid, anche il prezzo del cartellino appare proibitivo. Florentino Perenz ha speso 60 milioni di euro per acquistarlo, difficilmente lo darà via per un euro in meno nel prossimo mercato.

Archivi