Le Interviste

Rivieccio e Siani: “Juve-Napoli, siamo alle comiche”

I due aristi parlano a Radio Marte

Juve-Napoli viene ‘giocata’ anche da tifosi illustri come Gino Rivieccio e Alessandro Siani che intervengono a Radio Marte. L’Asl di Torino sta costringendo il Napoli a giocare, nonostante nel gruppo azzurro sia certificato il focolaio Covid. Un campionato praticamente falsato da parte della Figc che sta imponendo a tutti di giocare, nonostante i tanti positivi. Insomma un vero guazzabuglio tutto italiano.

Juve-Napoli: parla Rivieccio

Per come stanno le cose in campo dovrebbero entrare i virologi con Speranza arbitro. Siamo alle comiche, ormai il calcio continua a dilapidarsi ed è in confusione totale. Io sono per lo slittamento del ritorno in scuola, nessuno poi parla degli spalti e dei possibili contagi. Il campionato così è totalmente falsato. Anche l’ASL di Napoli ha fatto scaricabarile. Juventus-Napoli non sembra essere una partita che porta bene, capisco che non si possano rinviare troppe partite. Allora o fermiamo tutto e ce ne fotte degli interessi oppure nulla. Tutto avrei voluto fuorché intossicarmi l’Epifania così“.

Juve-Napoli: la posizione di Siani

Già il fatto che si giochi in questa situazione è assurdo. Secondo me è una gara molto diversa dalle altre, quando vedi che ci sono cose intorno che non ti fanno esprimere al massimo è strano. Ovviamente sempre Forza Napoli. Allegri ha un’ansia da prestazione perché è venuto per vincere, auguriamoci che Spalletti faccia risultato. Insigne? Più che un capitano al momento è un capitone. Ora vediamo che succede, capiamo le motivazioni, ci sono cifre incredibili in mezzo. Ma è giusto concentrarsi sulla partita“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.