IL MATTINO- Milik vuole un clausola rescissoria bassa per potersi liberare in caso di proposta da sogno

Rinnovo Milik-Napoli, il polacco vuole un clausola rescissoria bassa

Rallenta il rinnovo Milik-Napoli. Gli agenti dell’attaccante polacco hanno chiesto una clausola rescissoria bassa per potersi liberare in caso di proposta da sogno.

Il Napoli dopo aver lavorato in maniera importante sul calciomercato invernale, si appresta a recuperare punti in campionato. La crisi vissuta dagli azzurri nel girone d’andata, dopo le vittorie su Lazio e Juventus sembra passata. Giuntoli deve sistemare ancora alcune cose come i rinnovi di Mertens, Callejon e Milik.

RINNOVO MILIK-NAPOLI

Milik, secondo quanto riporta il quotidiano il Mattino, ha cominciato a fare le bizze. Secondo il quotidiano napoletano: “Gli agenti dell’attaccante polacco stanno giocando una partita personale con la società in vista del rinnovo.
Una situazione che ancora non si è sbloccata e si è arenata sul solito discorso della clausola rescissoria, il Napoli ha quindi rallentato le operazioni sul suo rinnovo.
Milik vorrebbe una clausola bassa per potersi eventualmente liberare in caso di proposta da sogno, il Napoli nicchia e rallenta le operazioni.

Intanto il campo racconta di tre gare di campionato senza reti e un altro passaggio a vuoto in coppa Italia. Ma c’è una buona notizia: contro la Samp ha giocato tre partite e per due volte l’ha buttata dentro. Un motivo in più per sorridere in vista di stasera”.

PROBABILI FORMAZIONI

Milik, questa sera potrebbe partire titolare contro la Samp di Ranieri. Sampdoria-Napoli (calcio d’inizio alle ore 20.45 in diretta tv su Sky Sport) è il posticipo che chiude la 22esima giornata di campionato in Serie A, la terza nel girone di ritorno.
Gattuso ritrova Mertens e Koulibaly, i due saranno inizialmente in panchina con il nuovo acquisto Politano e gli influenzati Demme e Fabian Ruiz.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Thorsby, Tonelli, Colley, Augello; Ramirez, Ekdal, Linetty, Jankto; Gabbiadini, Quagliarella. All. Ranieri.
NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Elmas, Lobotka, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne. All. Gattuso.
Arbitro: La Penna.

Archivi