Calcio Napoli

Plusvalenze Juventus, duro commento di Chiariello

Juventus, caso plusvalenze, arriva il duro commento di Umberto Chiariello, giornalista ed opinionista di canale 21.

CHIARIELLO SUL CASO PLUSVALENZE ALLA JUVENTUS

Il caso plusvalenze scoppiato in casa Juventus continua  far discutere. Recenti intercettazioni rese pubbliche, dimostrano come non è stata solo la pandemia a colpire duramente i conti della Juventus, diventata «una macchina ingolfata».

«Proprio gli investimenti oltre le previsioni del budgetsi legge nell’intercettazione telefonica raccolta dalla Procura di Torino e gli “ammortamenti e tutta la m… che sta sotto.

Non si può dire sono stati tra le cause dello squilibrio economico e finanziario che ha portato la società Juventus ad essere paragonata ad “una macchina ingolfata”».

Umberto Chiariello, giornalista di Canale 21, ha commentato su Twitter il caso plusvalenze che vede coinvolta la Juventus: “È già partita la grancassa del partito giustificazionista italiota del “così fan tutti”.

Io invece dico che chi falsa i bilanci, fa fatture false e crea turbative di borsa deve pagare sportivamente, civilmente e soprattutto penalmente. Ovviamente qualora i reati siano dimostrati”. 

Umberto Chiariello ha poi aggiunto: “Voglio però proprio vedere come fanno a non dimostrare che sono reati. Comunque Marco Bellinazzo (noto giornalista de Il Sole 24 ore, ndr) fa delle proposte per risolvere strutturalmente il problema delle plusvalenze che sono assolutamente da prendere in considerazione anche se non esaustive”. Tra gli indagati figurano Andrea Agnelli, Pavel Nedved e Fabio Paratici.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.