L’agente Martin Petras rivela: “Hamsik sarà presidente onorario del Napoli quando smetterà”

“Sassuolo? Non si è allenato e quindi immagino che non partirà dal primo minuto, sarebbe meglio non rischiare”

Hamsik sarà presidente onorario del Napoli quando smetterà”. Lo ha detto  Martin Petras, membro dell’entourage del centrocampista slovacco. il manager  ha parlato del capitano del Napoli, e della sfida al Sassuolo. Ecco quanto riporta Itasportpress.it.

NAPOLI. Marek Hamsik e diviso tra presente, dove è alle prese con qualche acciacco che potrebbe fargli saltare il match sul campo del Sassuolo, e futuro, che sarà al Napoli anche quando appenderà le scarpe al chiodo.

MARTIN PETRAS SU HAMSIK

Martin Petras, membro dell’entourage del centrocampista slovacco Marek Hamsik, ha trattato questi argomenti legati al capitano dei partenopei che in questa stagione ha superato il record di marcature precedentemente stabilito dall’ex fuoriclasse argentino Diego Armando Maradona:

LA SFIDA AL SASSUOLO

“Non so se salterà la gara col Sassuolo, intanto si è operato alle tonsille ed ora sta facendo un po’ di riposo a casa. Mercoledì dovrebbe fare degli accertamenti alla gamba, ma non credo che il problema sia grave. La cosa certa è che non si è allenato e quindi immagino che non partirà dal primo minuto contro il Sassuolo, sarebbe meglio non rischiare. In ogni caso aspettiamo la visita di mercoledì per avere un quadro più limpido sulle condizioni di Marek.

HAMSIK SARÀ PRESIDENTE ONORARIO DEL NAPOLI

“Non so quando Hamsik smetterà di giocare, dipenderà dal fisico, ma orientativamente immagino possa giocare fino a 34-35 anni. Vuole chiudere al top la sua carriera, poi non farà l’allenatore, credo che farà il presidente onorario del Napoli. Un ruolo nel Napoli ci sarà al 100%, poi deciderà Marek cosa fare”.

ASSURDO Da Bologna: Hamsik è un cretino e un ignorante, le sue parole su Verdi…

 

CONSIGLIATI PER TE