Calcio NapoliTutto Napoli

Ospina, la Colombia nega la partenza anticipata. Volo diretto, ecco il piano del Napoli

Il portiere giocherà l'ultima partita nella notte italiana di venerdì

David Ospina farà rientro in Italia solo all’ultimo momento, ovvero dopo aver giocato la partita col Cile. Negato il rientro anticipato. Ci sono delle buone notizie per Ospina che dopo lo spavento per l’infortunio con la Bolivia si è ripreso e potrà giocare nella sfida con il Paraguay, secondo dei match valido per le qualificazioni ai Mondiali di Qatar 2022. Lo staff medico ha valutato le condizioni del portiere che ha rimediato solo una forte contusione, dunque nulla di preoccupante. Sicuramente un’ottima notizia anche per il Napoli che deve fare a meno di Meret infortunato.

Diplomazia fallita

Il Napoli, ma anche la Juventus, hanno provato in questi giorni a dialogare con la federazione colombiana per cercare di far rientrare i propri calciatori in anticipo così da fargli giocare sicuramente la sfida Napoli-Juventus, in programma sabato 11 alle 18. Nonostante l’impegno non c’è stato il via libera, così Ospina e Cuadrado dovranno viaggiare con un volo privato per rientrare in tempo e scendere in campo per il match del Maradona.

Corriere dello Sport scrive che il piano è di far volare Ospina e Cuadrado “direttamente da Barranquilla, senza la necessità di dover trasferire il gruppo a Bogotà in elicottero“. Dunque sarebbe un volo ancora più veloce, anche se in ogni caso il portiere non riuscirebbe ad arrivare in Italia prima della sera di venerdì. Quindi avrebbe poche ore per riposare, fare una leggera rifinitura e scendere in campo.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.