Gazzetta: Il Napoli vicino alla rinuncia a James Rodriguez. ADL preferisce Lozano

Il Napoli vicino alla rinuncia a James Rodriguez. Lozano in arrivo

Il Napoli rinuncia a James Rodriguez. Secondo la gazzetta il club azzurro sarebbe vicino alla rinuncia per il colombiano. Difficile trovare l’intesa sulla formula.


De Laurentiis preferisce giocatori giovani da poter rivendere e ricavare ottime plusvalenze, per questo motivo l’operazione Lozano, 80 milioni tra cartellino e ingaggio, è stata benedetta dal patron. Di contro il Napoli sarebbe vicino alla rinuncia a James Rodriguez.

Secondo quanto riporta l’edizione odierna della gazzetta dello sport, all’entourage di James Rodriguez è arrivata la conferma che potrebbe restare al Real Madrid. C’è la possibilità concreta che Carlo Ancelotti debba rinunciare al suo pupillo. Aurelio De Laurentiis non è disposto ad acquistarlo a titolo definitivo, così come invece chiede Florentino Perez.

Cristiano Giuntoli ha spostato la sua attenzione tutta su Hirving Lozano e sulla trattativa che sta portando avanti col Psv Eindhoven.


IL NAPOLI RINUNCIA A JAMES RODRIGUEZ?

Ottanta milioni a tanto ammonterà la spesa per Lozano se tutto dovesse andare per il verso giusto, tra i 42 milioni per la clausola rescissoria e i 40 lordi da corrispondere al giocatore.

Una cifra che Aurelio De Laurentiis spenderà volentieri, lui stesso ha fatto sapere di approvare l’acquisto di Lozano sia per le sue qualità sia per la giovane età che gli permetterebbe di fare un’ulteriore plusvalenza, nel caso dovesse poi cederlo tra qualche anno.

Il Napoli vicino alla rinuncia a James Rodriguez. Lozano in arrivo

In base a questa logica si capisce pure il motivo per cui il presidente del Napoli non si scomporrà più di tanto se non dovesse arrivare James Rodriguez che di anni ne ha 28. La sua idea è sempre stata quella di ingaggiarlo soltanto con la formula del prestito con diritto di riscatto e non con l’obbligo così come pretende il suo collega del Real Madrid.

Altre storie
Ibrahimovic: "A Napoli sarei Diego. Ancelotti mi stuzzica"
Cassano: “Ancelotti voleva vendere Insigne. Con Ibra Napoli da scudetto”