Calcio NapoliTutto Napoli

Napoli-Udinese, Fabian Ruiz-Zielinski: la scelta di Spalletti in nome della tattica

Il tecnico azzurro va verso il 4-3-3 con l'esclusione di uno dei due centrocampisti

Napoli-Udinese sarà anche la conferma del 4-3-3 per Luciano Spalletti. Il tecnico sembra orientato a restare sul modulo che ha ben figurato con il Verona, squadra ostica e fisicamente dotata. Spalletti in conferenza stampa ha fatto capire che l’idea è quella di confermare quel modulo con tre centrocampisti, anche se ha chiarito che i numeri danno solo una configurazione nello spazio, ma l’interpretazione è un’altra. Nonostante tutto quel modulo prevede di fare una scelta, così Napoli-Udinese sarà anche la ‘sfida’ tra Zielinski e Fabian Ruiz. I due giocatori si contendono una maglia da titolare. Con il Verona è rimasto fuori il polacco, che poi ha avuto un confronto con Spalletti a Castel Volturno. Mentre con l’Udinese al Maradona può restare fuori Fabian.

Formazione Napoli: ballottaggio Zielinski-Fabian con l’Udinese

Secondo Corriere dello Sport questa volta sarà Zielinski ad avere la meglio su Fabian Ruiz. “Giocheremo con un 4-3-3 con una ventata di 4-2-3-1” ha detto Spalletti alla vigilia di Napoli-Udinese. Una indicazione che potrebbe dire molto. Si, perché in termini tattici vuole dire che in fase di non possesso il Napoli si schiera con un 4-3-3, mentre in fase di possesso passa al 4-2-3-1. Giocando in casa con l’Udinese e dovendo scardinare una difesa, presumibilmente arroccata, è più semplice puntare su Zielinski rispetto a Fabian. Il polacco spostarsi facilmente nei due ruoli, quindi trasformarsi  da interno a trequartista, cambiando quindi il modulo durante la gara. Cosa che non può fare altrettanto agevolmente Fabian Ruiz che ha un altro passo.
Ma Napoli-Udinese, oltre a Fabian Ruiz e Zielinski, vive anche del ballottaggio tra Lozano e Politano. Secondo Corriere dello Sport l’Italiano, appena inserito nelle convocazioni dal ct Mancini, è in vantaggio. Ritorna titolare Insigne, mentre arrivano conferme per Osimhen, Lobotka e Anguissa, che insieme con il reparto difensivo, sembrano i veri intoccabili del Napoli.

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.