TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Napoli-Lazio, Gattuso pronto a lanciare Demme e Lobotka. I dettagli

gattuso esclusione eccellente

Esclusione eccellente in Napoli-Lazio per Gattuso. Il tecnico sta pesando di lasciare fuori Fabian Ruiz dall’undici titolare in Coppa Italia.

 

 

Diego Demme al posto di Fabian Ruiz nella formazione titolare che martedì alle ore 21 sfiderà la Lazio in Coppa Italia. Un’esclusione eccellente per Gennaro Gattuso che, secondo quanto riferisce il Corriere dello Sport, vuole lanciare Diego Demme da titolare. La cocente sconfitta con la Fiorentina impone quantomeno dei correttivi, anche perché lo stesso allenatore al termine della partita ha fatto capire che qualcosa non va. Per questo motivo bisogna cambiare anche qualche giocatore che magari non è psicologicamente al meglio della condizione. Intanto con la la Lazio si rivedrà anche Alex Meret in campo, il portiere è diventato il secondo di Ospina in questo momento delicato del campionato. Da verificare ancora gli infortunati, ma difficilmente Koulibaly e Maksimovic potranno rientrare per la sfida di Coppa Italia allo stadio San Paolo di Napoli.

 

 

Esclusione eccellente di Gattuso: Lobotka resta in panchina

Nella formazione del Napoli che sfida la Lazio c’è ancora una difesa quasi obbligata. Gattuso ritrova Mario Rui a sinistra, ma ha sempre il problema dei centrali di difesa. Manolas e Luperto dovranno giocare di nuovo titolari, ma il difensore di origini pugliesi non ha brillato contro la Fiorentina. La coppia è obbligata, a meno che non si voglia portare di nuovo Di Lorenzo al centro al fianco del difensore greco. L’esclusione eccellente di Gattuso ci sarà a centrocampo con Fabian Ruiz che lascerà il posto a Diego Demme. Secondo il Corriere dello Sport il tecnico sta pensando anche a Stanislav Lobotka, ma ha troppi pochi allenamenti nelle gambe per essere buttato nella mischia dal primo minuto. Il calciatore è rimasto in panchina anche nella sconfitta con la Fiorentina, che ha fatto andare su tutte le furie De Laurentiis. Intanto in attacco dovrebbe essere confermato il trio: Callejon-Milik-Insigne.

Archivi