Tutto Napoli

Napoli-Empoli 0-1 seconda sconfitta consecutiva per gli azzurri al Maradona

L’Empoli espugna il Maradona e batte il Napoli grazie ad un gol rocambolesco di Cutrone. Assalto finale degli azzurri senza esito.

NAPOLI-EMPOLI 0-1

L’Empoli non vinceva a Napoli in partite ufficiali dal 2008. Gli azzurri hanno immediatamente perso Zielinski per un problema respiratorio. La squadra di Spalletti incassa la seconda sconfitta consecutiva al Maradona e stecca l’occasione di riprendere il Milan in testa alla classifica.

La squadra di Andreazzoli dopo le vittorie esterne contro Juventus, Cagliari, Salernitana e Sassuolo, la matricola terribile di Aurelio Andreazzoli strappa i tre punti anche al “Maradona”. Il Napoli colpisce due legni, ci prova in tutti i modi, ma a vincere sono i toscani, con un gol di rimpallo di Cutrone, che – con la nuca – segna quasi senza accorgersene al 71′ dopo un rimpallo con Anguissa. Due legni per i padroni di casa, colpiti da Elmas e Petagna. Vicario salva su Lozano, Ounas e Insigne.

Sfortunatissimo il Napoli in occasione del gol, la squadra di APslletti sembra avere un conto aperto con al mala sorte, sarrebbe il caso di applicare il metodo Mazzarri?

Napoli-Empoli 0-1

Marcatori: 25′ s.t. Cutrone (E).

Assist: –

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui, Demme (18′ s.t. Anguissa), Zielinski (22′ p.t. Insigne); Lozano (18′ s.t. Politano), Ounas, Elmas (42′ s.t. Malcuit); Mertens (18′ s.t. Petagna). All. Domenichini.

Empoli (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Ismajli, Luperto (37′ s.t. Viti), Parisi; Henderson (19′ s.t. Haas), Stulac (19′ s.t. Ricci), Zurkowski (33′ s.t. Bandinelli); Bajrami (19′ s.t. Di Francesco); Cutrone, Pinamonti. All. Andreazzoli.

Arbitro: Marinelli di Tivoli

Ammoniti: 15′ s.t. Zurkowski (E).

 

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.