Calciomercato Napoli

Napoli, contatti per Parisi. Spunta un’idea Quagliarella per il mercato di Gennaio

Il Napoli non molla Parisi dell’Empoli. nuovi contatti con l’agente. Per Gennaio spunta l’idea Quagliarella.

 

Il Napoli continua a sondare il mercato alla ricerca di un terzino sinistro. A giugno Ghoulam saluterà la magli azzurra e De Laurentiis, che prosegue la polita della riduzione del monte ingaggi, ha messo nel mirino il talento dell’Empoli. Secondo quanto riporta il quotidiano IL SECOLO XIX, nelle scorse ore ci sarebbero stati ulteriori contatti tra il ds Giuntoli e Mario Giuffredi agente di Parisi e di alcuni giocatori azzurri come Mario Rui.

Sul giocatore hanno messo gli occhi anche Inter, Milan. I rossoneri sono in contatto con l’Empoli per definire l’operazione Conti – dovrebbe essere a titolo definitivo, gli azzurri devono prima far uscire Fiamozzi per chiudere l’operazione – e stanno seguendo con attenzione anche il centrale 2002 Viti. Tra le idee c’è quella di provare a strappare un’opzione per uno dei due nell’affare Conti.  Il Napoli ha messo Parisi in cima alle priorità per la fascia sinistra.

Secondo il quotidiano ligure, l Napoli avrebbe pensato al ritorno di Fabio Quagliarella a gennaio a causa dell’emergenza in attacco.

A Genova iniziano a circolare le voci più disparate in merito al numero 27 blucerchiato, tanto che si è parlato anche dell’interesse del Napoli per Quagliarella in merito ad un ritorno. La squadra di Spalletti avrebbe pensato all’attaccante campano per rimpolpare un reparto piuttosto corto in questo momento. Le possibilità di un ritorno del genere, però, in questo momento sono piuttosto basse. Anzi, Quagliarella pare focalizzato solo sulla prossima partita della Samp, quella con il Cagliari. A riportarlo è Il Secolo XIX. Non andrebbe escluso un possibile inserimento nei ranghi dirigenziali della Samp per l’ex centravanti di Juventus e Napoli.

 

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.