ULTIME NOTIZIE SULL'EMERGENZA CORONAVIRUS

SKY – NAPOLI-BARCELLONA, Gattuso ha scelto la formazione. Tre giocatori in tribuna

NAPOLI-BARCELLONA, Gattuso ha scelto la formazione. Tre in tribuna

Napoli-Barcellona, Gennaro Gattuso ha scelto la formazione che sfiderà i catalani di Messi. Ringhio manda tre giocatori in tribuna.

Tutto pronto per Napoli-Barcellona. Gli azzurri sfideranno Messi e compagni nel tempio di Maradona. In città le due tifoserie hanno festeggiato insieme al grido di “Puta Juve!” oltre che dalla storia le due tifoserie sono unite anche per l’antipatia verso la squadra di Maurizio Sarri.
Secondo quanto riporta SKY sport 24, Gennaro Gattuso ha scelto la formazione che sfiderà la squadra di Quique Setién.

In porta dovrebbe esserci David Ospina, in difesa una linea a 4 formata da Giovanni Di Lorenzo, Kostas Manolas, Nikola Maksimovic e Mario Rui. Qualche ballottaggio in più a centrocampo, dove però sono favoriti a partire dal primo minuto Fabian Ruiz, Diego Demme e Piotr Zielinski. In attacco il tridente formato da Callejon, Mertens e Insigne. In totale ci potranno essere solo 18 giocatori tra campo e panchina. Quindi in tre inevitabilmente andranno in tribuna. Gattuso ha scelto chi resterà fuori e si tratta di Karnezis, Lobotka e Lozano.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI-BARCELLONA

Ecco le probabili formazioni di Napoli-Barcellona:

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Callejón, Mertens, Insigne.

BARCELLONA (4-3-1-2): Ter Stegen; Semedo, Piqué, Lenglet, Junior Firpo; F. De Jong, Busquets, Arthur; Vidal; Messi, Griezmann.

NAPOLI-BARCELLONA IN TV E STREAMING

La sfida Napoli-Barcellona sarà trasmessa in diretta tv da Sky e andrà in onda sui canali Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, numero 472 e 482 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 252 del satellite). Tifosi e appassionati potranno seguire però la gara in diretta televisiva anche in chiaro su Canale 5.

La partita sarà visibile anche in diretta streaming su pc e notebook e su dispositivi mobili come smartphone e tablet: gli abbonati Sky potranno farlo mediante la piattaforma Sky Go, per tutti gli altri c’è l’opzione Mediaset Play, il servizio di streaming di Mediaset.

Una terza alternativa, infine, è costituita da Now Tv, il servizio di streaming live e on demand di Sky che permette di vedere il meglio della programmazione sportiva della tv satellitare, fra cui anche la Champions League, acquistando uno dei pacchetti offerti.

Archivi