Calcio Napoli

Maradona Cup, Napoli invitato, ma De Laurentiis ha chiesto troppi soldi: il retroscena

Maradona Cup: protagoniste Barcellona e Boca Juniors, assente il Napoli

Il Napoli invitato alla Maradona Cup. De Laurentiis ha chiesto troppi soldi per la partita che rendere omaggio alla stella del calcio argentino.

NIENTE NAPOLI AL MARADONA CUP

La Maradona Cup senza il Napoli ha senso? Se lo stanno chiedendo in molti. Dall’argentina arriva un retroscena che non fa onore al nome di Diego. Della patria di Diego i media locali, come riporta il giornalista Gaetano Bruntetti su Arenapoli.it,  hanno fatto sapere  che in realtà il Napoli è stato invitato a partecipare al Maradona cup. Addirittura il 31 agosto scorso, il presidente Aurelio De Laurentiis avrebbe tenuto un incontro con lo studio spagnolo RG Consultant & Sport Solutions SL.

C’era la volontà di organizzare un mini torneo in onore di Maradona. Ma non è stato trovato l’accordo economico con il club azzurro. Aurelio De Laurentiis avrebbe chiesto 5.000.000 di euro, più  le spese aggiuntive per trasferimenti con aereo privato e alloggio, oltre alla condivisione dei diritti televisivi. Condizioni prontamente rigettate dalla compagnia spagnola organizzatrice. Barcellona e Boca Juniors, al contrario del Napoli, hanno accettato l’offerta. I due club saranno il 14 dicembre in Arabia per la super sfida in memoria di Diego Armando Maradona ad un anno dalla scomparsa.

BOCA CONTRO BARCELLONA IN ONORE DI MARADONA

l 14 dicembre FC Barcelona e Club Atlético Boca Juniors giocheranno la “Maradona Cup” al contrario del Napoli. La partita con la quale si rendere omaggio alla stella del calcio argentino Diego Armando Maradona, in occasione del primo anniversario della sua morte. L’incontro si terrà a Riyadh, capitale dell’Arabia Saudita, presso lo stadio Msool Park, con una capienza di 25.000 spettatori.

Sarà la prima volta che entrambe le squadre si incontreranno in questo Paese mediorientale. Una partita in cui giocheranno due dei club storici in cui ha giocato Maradona. Un incontro che vuole riconoscere l’eredità di ‘El Pelusa’, considerato uno dei migliori giocatori di tutti i tempi, scomparso il 25 novembre 2020 lasciando un’eredità unica nella storia del calcio. La partita è visibile sul canale televisivo Barça TV e sulla piattaforma streaming Club Barça TV+, dove sarà disponibile anche on demand.

L’argentino indossò due volte la maglia del Boca, in una prima fase nella stagione 1981/82 quando la squadra vinse il Metropolitan Championship 1981, qualificandosi anche per la Copa Libertadores, e in una seconda fase, quando tornò nel 1995 disputando due stagioni con cui ha chiuso la sua carriera da calciatore professionista. D’altra parte, ‘El Pelusa’ è stato anche legato al FC Barcelona per due stagioni, 1982/83 e 1983/84, durante le quali ha giocato un totale di 58 partite e ha vinto tre titoli: Copa del Rey, Copa de la Liga e la Supercoppa di Spagna.
Finora Barça e Boca Juniors si sono incontrati in dieci occasioni, l’ultima delle quali in occasione del Trofeo Joan Gamper di Barcellona, ​​​​nel 2018, in una partita conclusa con la vittoria dei blaugrana.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.