ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Il ristorante di Arkadiusz Milik cucina per medici e infermieri

milik ristorante

Arkadiusz Milik è a Napoli con la compagna Jessica, ma il suo ristorante in Polonia confeziona pasti da donare a medici ed infermieri.

Il ristorante di Milik è impegnato in prima linea per aiutare i medici e gli infermieri che stanno combattendo la battaglia contro il coronavirus. Il locale è chiuso secondo le disposizioni per il contenimento del contagio, ma nonostante tutto le cucine sono ancora attive. L’unico obiettivo in questo momento è cucinare pasti da donare ai medici e gli infermieri. Nonostante Milik e la fidanzata Jessica siano a Napoli continuano a sostenere da lontano l’attività del ristorante.

Proteggiamo la salute! Siamo chiusi, ma stiamo preparando i pasti per i medici che prestano la loro opera notte e giorno. Grazie! Anche se il ristorante non è aperto, non dimentichiamo chi è al servizio costante delle persone” ha scritto Milik sui social.

Milik impegno per i medici

Il ristorante di Milik aperto in Polonia per cucinare in favore dei medici non è l’unica iniziativa dell’attaccante polacco. La fidanzata Jessica è stata la prima a raccogliere l’invito di capitan Insigne quando ha lanciato la raccolta fondi in favore del Cotugno. Le donazioni sono importantissime in questo momento per sostenere il lavoro dei sanitari e della ricercare. Ancora di più in questi giorni in cui la cura ideata dai medici del Pascale e del Cotugno sta facendo registrare grandi risultati. Solo ieri è stata lanciata la notizia di sei pazienti guariti a Caserta, ma il farmaco napoletano sta aiutando anche tantissime persone del Nord, ricoverate negli ospedali che hanno deciso di sperimentare la cura. Il segnale di speranza partito da Napoli si amplifica sempre di più, è ancora molto presto per cantare vittoria o per dire che è una cura definitiva, ma di certo le buone notizie non fanno altro che illuminare sempre di più il percorso dei medici.

Archivi