TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

IL MATTINO- Napoli, ecco il piano di De Laurentiis per ribaltare lo 0-3

Il Napoli pronto a ribaltare lo 0-3 inflitto dal giudice sportivo Mastandrea. De Laurentiis  ottimista sul  ricorso.

Juve-Napoli, la strategia di De Laurentiis per ribaltare lo 0-3 inflitto dal giudice sportivo. Il Napoli punta a vincere il ricorso. Il club azzurro se necessario arriverà fino al Consiglio di Stato per far valere le sue ragioni ed evitare sconfitta a tavolino e penalizzazione.

Secondo quanto riporta  Il Mattino, oggi il Napoli presenta il ricorso, con richiesta di accesso agli atti della sentenza di primo grado.

I tempi sono rapidi, perché il club azzurro dal momento in cui la Corte sportiva d’Appello consegna la documentazione avrà 5 giorni di tempo per proporre il reclamo vero e proprio.

La Juventus avrà poi 24 ore di tempo per chiedere, eventualmente, a sua volta gli atti e decidere se costituirsi o meno in giudizio. Non è detto che lo faccia, anzi i segnali dicono che non lo farà.

E questo può essere un segnale importante, nel senso che la Juventus – nonostante le accuse il giorno della “non” partita al Napoli di non aver rispettato il protocollo – sarebbe pronta a scendere in campo se la giustizia sportiva dovesse decidere in questo modo.

IL PIANO DI DE LAURENTIIS

De Laurentiis è ottimista, è certo che se anche in appello dovesse essere sconfitta la sua linea, passerebbe al Collegio di Garanzia del Coni.

Il presidente del Calcio Napoli, dal suo quartier generale a Roma raccoglie pareri di vario tipo.

In questi giorni e si prepara alla battaglia legale per la revoca della sconfitta a tavolino e la restituzione del punto di penalizzazione.

In appello il Napoli punterà, sulla forza maggiore manifestatasi ulteriormente dopo il provvedimento della Asl Napoli 2 Nord del 4 ottobre delle ore 14,13 e che tale atto non poteva non essere considerato con un ordine delle autorità. E non un parere.

Il passaggio per cui la trasferta a Torino “era nel frattempo divenuta di suo impossibile” non ha senso perché il provvedimento del pomeriggio di domenica altro non è che un chiarimento della nota del giorno prima.

I provvedimenti non hanno natura e contenuti diversi, ma devono leggersi come un unico atto amministrativo.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Archivi