Calcio Napoli

Gol di Maradona all’Inghilterra a Messico ’86, rivolta social: “Una truffa”

Molti utenti dei social network contestano il primo gol segnato d a Diego Armando Maradona

Il gol di Maradona segnato all’Inghilterra ai mondiali di Messico ’86 viene pesantemente contestato dai social. Il gol in questione è il primo segnato da Diego Armando Maradona durante i quarti di finale di Coppa del mondo Fifa 1986 allo stadio Azteca di Città del Messico. Ovvero la Mano de Dios, quella che il più forte calciatore di tutti i tempi seppe nascondere al mondo intero siglando la rete del vantaggio contro l’Inghilterra. Un gesto passato alla storia come estrema genialità del calciatore argentino che cinque minuti dopo fece vedere, se ce ne fosse stato ulteriormente bisogno, quello di cui era capace segnando il gol del secolo. I gol segnati da Maradona all’Inghilterra ai Mondiali di Messico ’86 sono diventati entrambe delle icone, una leggenda che si tramanderà nei secoli.

Gol Maradona all’Inghilterra: insorgono i social

Eppure c’è chi non sembra aver preso benissimo il ricordo della Mano de Dios. Sono tanti che commentano negativamente il gesto del Pibe de Oro, scrivendo: “State celebrando la più grande truffa del secolo ed ancora la esaltate come se fosse una splendida giocata”. C’è un altro utente che commentando un post di Sky Sport scrive: “Sogno che in un Juve-Napoli Dybala faccia la stessa identica cosa, peccato solo per il Var”. Altro tifoso, probabilmente juventino aggiunge: “L’avesse fatto Platini sarebbe stato il solito rubentino furbo antisportivo, lui quasi santo ancora dopo 35 anni”.

Le reazioni negative al gol di Maradona contro l’Inghilterra ai mondiali in Messico non finiscono. Un altro utente dei social scrive: “Ma voi davvero osannate un gola di mano nel calcio ? Solo perché era Maradona e poteva ergersi al di sopra delle regole? Parliamo di un goal di mano, una delle cose più antisportive e punite nel calcio. Che schifo”. Certo non mancano anche chi celebra il genio del calciatore argentino e chi sottolinea che la bellezza del secondo gol va a compensare anche il primo.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.