LA RETTIFICA. Giuffredi: “le mie parole travisate, Rui e Hysaj restano a Napoli”

Il procuratore chiarisce le parole sul futuro dei suoi assistiti ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli

Rui e Hysaj restano a Napoli. Le parole di Giuffredi agente di Mario Rui e di Elseid  Hysaj avevano scosso l’ambiente napoletano. Nella giornata di ieri aveva rilasciato delle dichiarazioni ai RMC Sport che hanno creato qualche polemica: “Non è detto che resterà a Napoli, nella vita possono succedere tante cose. Ripeto: non è detto che resti…”. Il procuratore quest’oggi, ha deciso di fare chiarezza su quanto dichiarato sul proprio assistito; queste le parole rilasciate a Radio Kiss Kiss Napoli:

Rui e Hysaj restano a Napoli

“Ci tengo a chiarire le mie dichiarazioni di ieri, la questione mi fa ridere: le persone pensano di sapere cosa abbiamo in testa Mario Rui ed io. Il primo novembre abbiamo deciso insieme al giocatore di non muoverci da Napoli per dimostrare il valore del ragazzo, a differenza di quanto accaduto alla Roma dove non è stato possibile. Anche quando dico ‘non è detto che resti’, lo dico perché nel calcio tutto può succedere: doveva restare a Roma e abbiamo visto cosa è accaduto. Da qui a giugno è tutto un punto interrogativo, tutto può succedere, ma chi dice che voglio destabilizzare dimentica che sono napoletano, tifoso del Napoli e che ho tre giocatori in azzurro”.

Del Genio: “Mario Rui è strafelice a Napoli. Si chiude la polemica”

le mie parole travisate

“Anche quando ho parlato di Hysaj, il discorso della plusvalenza è semplice: se anche Elseid andasse via tra 2-3 anni, è ovvio che il Napoli ci guadagnerebbe tantissimo visto che il ragazzo è stato pagato appena 5 milioni, ma ciò non vuol dire che si muoverà a giugno. Non so i giornalisti come abbiano potuto dire certe cose, la mia intervista è stata chiarissima, è normale che da qui a giugno non si sa cosa accadrà, ma come in qualsiasi società di calcio. Gli stessi che hanno detto cose assurde su Mario Rui, ora cercano di fare polemica travisando ogni frase: sarebbero loro che vogliono il bene del Napoli?”.

CONSIGLIATI PER TE