Calcio Napoli e cultura Napoletana

IL MATTINO-C’è’ un esercito dei parametri zero ma il Napoli non li valuta

Un esercito di giocatori a parametro zero ma il Napoli non li valuta del tutto. Zabaleta  e Balotelli tra le occasioni low cost.

scrive il mattino

parametro zero?

Da Cambiasso, che nel 2004 passò dal Real Madrid all’Inter, fino ai più recenti Pirlo, Pogba, Llorente, Khedira e Neto (tutti approdati alla Juve), sono tanti gli affari a parametro zero che hanno fatto le fortune delle squadre italiane.

E anche questa estate le occasioni non mancano, tra elementi un po’ in là con gli anni ma ancora in grado di offrire un prezioso contributo e altri nel pieno della loro maturità calcistica. Il ds Giuntoli e il suo braccio destro Pompilio non stringono tra le mani solo l’elenco di centinaia di profili giovani, ma hanno anche la lista degli affari low cost.

L’ultimo colpo simile, il Napoli lo ha messo a segno nell’inverno del 2015, quando Strinic si liberò dal Dnipro e si accasò a Castel Volturno. In precedente,era stato Gamberini a liberarsi così.

Il Napoli cerca rinforzi sulle corsie e sterne ecco chi potrebbe prendere:

Un esercito dei parametri zero

Gael Clichy e Bacary Sagna. Il primo ha 31 anni, il secondo va verso i 34 anni. Entramb ii laterali vanno in scadenza di contratto a giugno con il Manchester City e i Citizenz.

In Bundesliga Sead Kolasinac, esterno difensivo bosniaco di 23 anni dello Schalke 04, è stata la vera rivelazione: stipendio attuale da2,2milioni e mezza Europa alle calcagna quando ha fatto sapere di non voler rinnovare. È un affarone, ma l’Arsenal sembra molto vicina al giocatore

Sulla fascia destra, oltre Sagna, nel New castle di Benitez si è messo in mostra l’olandese Vurnon Anita,classe 1989.

Al City c’è un vecchio pallino di De Laurentiis: Pablo Zabaleta, altro terzino destro di 33 anni da stipendio alto, di circa 3,3 milioni di euro. Non impossibile, visto gli attuali parametri del club azzurro.Ma troppo avanti negli anni. Altro terzino sinistro che si libera a zero, ecco il tedesco Matthias Ostrzolek, 26anni, una salvezza conquistata all’ultima giornata con l’Amburgo. E sempre in quel ruolo, perché è lì che il Napoli proverà a muoversi questa estate, in Turchia nel Fenerbahce c’è Hasan Ali Kaldirim un ingaggio di circa 1,1 milioni di euro netti e cartellino in suo possesso dal primo luglio.

E trai portieri? Secondo Marca, Guillermo Ochoa, il messicano, protagonista durante i Mondiali 2014, ha terminato il suo contratto con il Granada ed è alla ricerca di una nuova squadra: la migliore offerta sarebbe quella del Napoli.

In scadenza vanno il francese Costil (Rennes), il gallese Hennessey (CrystalPalace) e l’olandese Mulder (Heerenveen).

Ovvio, poi ci sono le super suggestioni: perché Balotelli va in scadenza e anche Ibrahimovic è un parametro zero. In Italia c’è Ciciretti del Benevento, a cui Giuntoli ha da tempo nel mirino e non è detto che non arrivi.

Intrigante nel rapporto qualità/prezzo è Jesus Navas, classe ‘85, esterno d’attacco che si svincola dal Manchester City (ma anche la Roma ha fiutato l’affare). Santi Cazorla poteva essere l’affare dell’estate ma l’Arsenal, nonostante l’infortunio, ha fatto scattare l’opzionefino al 2018.

CONSIGLIATI PER TE