Calciomercato Napoli

Di Marzio : “Insigne, ADL non gli ha fatto un’offerta, fanno passare la cosa come se lui non volesse firmare. Mercato del Napoli fatto al super risparmio”

Gianni Di Marzio critica la campagna acquisti del Napoli. L'ex tecnico interviene anche sulla questione Insigne

Mercato al risparmio, Insigne bistrattato e terzino sinistro perso per pochi spiccioli. Gianni Di Marzio  a ruota libera ai microfoni di Radio Marte. L’ex tecnico del Napoli difende Lorenzo Insigne in merito alla questione rinnovo e bacchetta De Laurentiis per la campagna acquisti.

GIANNI DI MARZIO DIFENDE INSIGNE

“insigne? La cosa che mi fa arrabbiare è che non gli hanno fatto un’offerta, fanno passare la cosa come se lui non volesse firmare, nessuno prende posizione a suo favore. Il Napoli si allena fuori? Tutti i centri sportivi della squadre sono fuori città. Certamente il Napoli non ha strutture”.

MERCATO AL RISPARMIO

Anguissa? Giocatore forte, si dice di lui che è un centrocampista difensivo ma in realtà è offensivo ed è anche molto forte.
Terzini sinistri da prendere? Ormai sono andati, abbiamo perso Emerson Palmieri che non è un fenomeno ma l’abbiamo perso per pochi euro. La campagna acquisti del Napoli è stata fatta non al risparmio, di più. Complimenti a Giuntoli che ha preso un giocatore fortissimo e di sicuro affidamento. Ce ne sono comunque di terzini sinistri a disposizione.

Anguissa mezzala? Non è un playmaker, chi gli gioca vicino dev’essere un playmaker. Come Allan o Bakayoko? Nessuno dei due. Allan è più forte, Bakayoko è troppo macchinoso pur essendo una diga.
Juan Jesus? Stopper che conosco ormai da anni, lo vedevo quando giocava nell’Under 17 del Brasile”.

SPALLETTI

Gianni Di Marzio nel corso del suo intervento ha poi aggiunto: Ospina? Purtroppo può capitare, quando il diavolo ci mette le corna…Ma Ospina rientrerà bene. Mi spiace per Meret, ha avuto un infortunio delicato e per riprendersi serve impegnarsi davvero. Spalletti evidentemente è un aziendalista e vuole far capire di avere massima fiducia nella rosa. Eccellente allenatore, non si discute e sta comunicando bene. Ma deve aspettare almeno 7-8 partite per capire se un giocatore rende o meno”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.