ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Ghoulam alla Fiorentina: il Napoli punta due giocatori viola

calciomercato ghoulam alla fiorentina

Faouzi Ghoulam alla Fiorentina in un’operazione che porterebbe Pezzella o Milenkovic al Napoli. Ipotesi di calciomercato proposta da Gazzetta.

Il Napoli si sta guardando intorno alla ricerca di difensori che possano sostituire Kalidou Koulibaly. Il futuro del calciatore senegalese non è ancora del tutto chiaro, ma le possibilità che possa lasciare la maglia azzurra a fine stagione sono aumentate. Su di lui ci sono le grandi big d’Europa, con il Manchester United che da tempo oramai sta puntando il difensore.

La società di Aurelio De Laurentiis cerca dei sostituti pronti per raccogliere un’eredità importante, qualora arrivare la grandissima offerta economica per Koulibaly. In quest’ottica c’è un Ghoulam verso la Fiorentina. Il terzino algerino piace ai viola, mentre il Napoli è interessato sia a Milenkovic sia a German Pezzella. Due difensori che si sono messi in mostra a Firenze e che potrebbero cambiare aria a fine stagione.

Ghoulam alla Fiorentina: ecco il piano

Alla Fiorentina piace Ghoulam, al tempo stesso il Napoli vorrebbe Milenkovic, ma la prima richiesta – di 30 milioni – è stata ritenuta eccessiva. Si guarda con interesse anche a German Pezzella” scrive Gazzetta dello Sport.

Ghoulam alla Fiorentina potrebbe essere un modo per il calciatore di ritrovare quella fiducia che sembra aver smarrito dopo i lunghissimi infortuni patiti a Napoli. Oramai da tempo il giocatore è dato in ripresa, ma già prima della sospensione del campionato non riusciva a trovare la giusta forma per tornare in campo. Ora con il blocco del campionato ha avuto ancora più tempo per recuperare, ma il contatto con il terreno di gioco è tutta un’altra cosa. “Le informazioni prese da entrambi i club portano a valutazioni intorno ai 20 milioni, chiesti dal Napoli per l’algerino, mentre la Fiorentina ne vorrebbe anche di più per Pezzella. Uno scambio Ghoulam-Pezzella alla fine potrebbe tornar comodo. Sul tavolo c’è anche l’ipotesi di prestito oneroso” scrive Gazzetta.

Archivi