ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

De Laurentiis punta su Osimhen, lo vuole al Napoli. Tre cessioni in vista

de laurentiis stravede per osimhen

Aurelio De Laurentiis stravede per Victor Osimhen e lo vuole al Napoli a rivelarlo è Gazzetta dello Sport nell’edizione odierna.

Forte, giovane e di prospettiva. E’ questo il profilo di Victor Osimhen il calciatore per cui stravede De Laurentiis che lo vuole al Napoli. Eppure per riuscire in questa impresa non sarà facile come sottolinea Gazzetta dello Sport: “E’ chiaro che un grande investimento sarà possibile solo se il Napoli riuscirà a vendere a cifre soddisfacenti gente come Koulibaly, Allan e Milik che fino a poco tempo fa avrebbero sommato almeno 200 milioni, ma nel post pandemia è complicato fare valutazioni precise“. Al momento non è facile capire come si evolverà il mercato delle squadra, soprattutto quello in uscita. Le valutazioni sono complicate e nessuno vuole rinunciare a quelle fatte pre-covid, mentre chi compra punta sulla difficoltà economica per cercare di far abbassare il prezzo del cartellino di alcuni calciatori.

Osimhen al Napoli: De Laurentiis stravede per lui

Nella stagione calcistica francese, conclusasi in anticipo per l’emergenza coronavirus, Osimhen ha messo a segno complessivamente 18 reti in 38 partite giocate, contando anche quelle in Champions League. Il giocatore ha una valutazione di oltre trenta milioni di euro, ma il suo valore è destinato a crescere con il tempo.

De Laurentiis stravede per Osimhen e vuole portalo al Napoli, sfruttando anche i buoni rapporti con il Lille: “De Laurentiis col collega Lopez ha contatti diretti. Gli stessi agenti ammettono un interesse del Napoli, ma parlano anche di offerte in Liga e Premier. Cristiano Giuntoli resta vigile per capire se l’affare rientra nei parametri per il bilancio del club“. Ovviamente si dovrà tenere conto della concorrenza che nel frattempo cresce sempre di più. Il giocatore è tenuto sotto osservazione dalle big europee ed il Napoli sa che dovrà muoversi con anticipo per riuscire a vincere la concorrenza dei grandi club.

Archivi