Gasperini in conferenza stampa: “Napoli come il City, attacco super”

Gian Piero Gasperini tecnico dell’Atalanta è intervenuto in conferenza stampa alla viglia di Napoli-Atalanta, partita che si giocherà mercoledì 30 alle 19 allo stadio San Paolo. 

L’allenatore degli orobici ha esaltato la squadra di Carlo Ancelotti, sottolineando in grande potenziale che può esprimere in attacco e le tante soluzioni a disposizione degli azzurri che devono fare i conti con l’emergenza in difesa. Tra i convocati, infatti, mancano Malcuit e Manolas per infortunio.

“Napoli come il City”

Gian Piero Gasperini in in conferenza stampa esalta le qualità del Napoli: “Domani sarà un esame duro, il più difficile. Sarà una gara di prestigio, con difficoltà che conosciamo bene: insieme a Juventus e Inter gli azzurri sono la squadra più forte del campionato”. Secondo Gasperini il Napoli ha “un potenziale offensivo molto elevato, forse migliore di quello della Juventus. Hanno tante soluzioni e sono una squadra di valore assoluto. Hanno – aggiunge – un modo di giocare simile a quello del Manchester City“. L’Atalanta attualmente è terza in classifica e nello scorso turno di campionato è riuscita a recuperare anche due punti su Inter e Juventus, ma Gapserini vola basso: “Dobbiamo tenere i piedi ben piantati a terra. Certo i complimenti ci fanno piacere, ma sappiamo che parlare di scudetto è solo un fatto mediatico. Giocare ogni tre giorni fa rientrare nel campionato”.

Zapata ancora fuori

Anche Gasperini ha qualche problema di formazione dato che “Masiello e Palomino sono ancora in dubbio” mentre Zapata sarà sicuramente out per la sfida con il Napoli. Il tecnico dell’Atalanta punterà ancora su Ilicic e Muriel, con il colombiano reduce da una tripletta con l’Udinese: “E’ un calciatore che ha un grande potenziale, in area di rigore può essere devastante grazie alla sua immediatezza di tiro e la difficoltà nel marcarlo”.