Calcio NapoliTutto Napoli

Formisano: “Il Napoli ha aiutato centinaia di famiglie in difficoltà. Ora posso dirvi tutto”

Alessandro Formisano, dirigente del club azzurro svela l’attività di beneficenza fatta dal Calcio Napoli.

Alessandro Formisano, “head of operations” del Napoli racconta per la prima volta  il Progetto Charity con cui il club azzurro assiste le realtà più difficili della provincia.

Napoli capitale della beneficenza, non solo koulibaly, Mertens e Ghoulam ma anche il club di Aurelio de Laurentiis è impegnato in prima persona per aiutare le famiglie bisognose. Il progetto, non è mai stato pubblicizzato, perché quando si aiuta chi ha bisogno, non c’è alcuna classifica.

Alessandro Formisano al quotidiano la Repubblica racconta i retroscena del progetto Charity:

LA SOLIDARIETÀ DEL CALCIO NAPOLI ALLE FAMIGLIE BISOGNOSE

«Sono molto orgoglioso  della nostra iniziativa. Abbiamo messo all’asta i cimeli di un singolo giocatore al termine di ogni partita, oggetti che da sempre sono i più ricercati dai collezionisti». Maglie, scarpette o anche il pallone: «Il ricavato è stato devoluto alle onlus di Napoli e provincia che abbiamo scelto di volta in volta».

MECCANISMO IMPRONTATO ALLA MASSIMA TRASPARENZA

«Le associazioni si iscrivono al link apposito presente nel nostro sito e noi le individuiamo ogni volta. Abbiamo creato una sorta di database». Il canale di vendita è Ebay: «Ho voluto fortemente che non ci fossero costi. Ebay ci ha garantito questo servizio, quindi il cento per cento del ricavato viene trasferito immediatamente alla piccola associazione che abbiamo scelto».

IL NAPOLI HA COMINCIATO IL PROGETTO CHARITY A FEBBRAIO 2020

«Abbiamo illustrato la nostra idea poco prima del lockdown e naturalmente è andata avanti per tutto il campionato. Lo faremo anche con il prossimo, ormai il meccanismo è oliato, e sostiene centinaia di bambini e di famiglie in difficoltà. Naturalmente con il Covid, queste problematiche sono aumentate e per questo motivo abbiamo voluto dare un segnale concreto al nostro territorio. La pandemia ha creato effetti devastanti dal punto di vista economico e queste associazioni danno una mano a chi è davvero in difficoltà».

 IL PROGETTO CHARITY HA ANCHE UN’ALTRA FINALITÀ:

«Accendiamo i fari sulle diverse realtà. La responsabilità sociale di un soggetto come il Napoli è proprio questo».

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.