Varie-Calcio

Figc: Gravina confermato presidente, ricordate cosa disse su Juve-Napoli?

Gabriele Gravina è stato riconfermato presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio, ha ottenuto il 73,45% dei voti, battendo Cosimo Sibilia. 

Il Presidente della FIGC sarà di nuovo Gabriele Gravina, che ha ricevuto la conferma durante l’assemblea elettiva riunita al ‘Rome Cavalieri, A Woldorf Astoria Hotel’ a Roma. Il presidente uscente ha battuto lo sfidante Cosimo Sibilia con una vittoria schiacciante. Dopo la rielezione Gravina ha detto di voler giocare una partita a favore del calcio, dove la C sta per “cuore e coraggio” “. Il presidente Figc Gravina ha dettato anche in quattro punti fondamentali della sua agenda: “Presidio delle regole, governance, sostenibilità e valorizzazione dei campionati. Nella nostra partita servono interessi del sistema e non modificando la realtà ad uso personale. È finito – ha detto il presidente della Figc – il tempo degli accumulatori seriali di cariche”.

FIGC, Gravina su Juve-Napoli

Il presidente Gravina, confermato a capo della Figc aveva preso posizione anche su Juve-Napoli, partita data persa a tavolino agli azzurri, sentenza poi ribaltata dal Coni. In quel caso Gravina era stato netto ed aveva detto di credere nel protocollo e poi aveva aggiunto: “Certo, se cominciano ad esserci delle falle e qualcuno sbaglia allora quel qualcuno deve pagare“. In quel caso a pagare doveva essere il Napoli e Gravina si era schierato al fianco della giustizia federale dicendo: “Quello che posso dire è che la giustizia della Figc è amministrata da giuristi di grandissimo valore, che esercitano il loro compito scrupolosamente, con passione e dedizione, senza condizionamenti. È quantomeno irrituale che, almeno ultimamente, quasi tutte le decisioni vengano riscritte senza nemmeno consentire un nuovo giudizio“.

Ma Gravina intervenne anche contro il Coni che ribaltò la sentenza: “Il collegio di garanzia ha un ruolo ben chiaro nella giustizia sportiva, è la nostra cassazione. Ma è un giudice di legittimità, non dovrebbe entrare nel merito e diventare un terzo grado di giudizio“.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.