Calcio Napoli

Fabian Ruiz rinato con Spalletti: corre e recupera palloni, i numeri che non ti aspetti

Il centrocampista spagnolo è uno dei migliori in Serie A ma la Spagna continua ad escluderlo

Fabian Ruiz al Napoli sta trovando grande continuità e condizione, le sue statistiche sono eccellenti anche grazie a Luciano Spalletti. Nel focus realizzato da Corriere dello Sport su Fabian Ruiz si mettono in evidenza i numeri del centrocampista spagnolo che gioca nella stessa posizione che ricopriva con Gattuso, ma con rendimento nettamente diverso. “Ruiz s’è messo a fare il grande di Spagna a Napoli: nelle prime dodici giornate di campionato, più quattro di Europa League, ha sciorinato una serie di prestazioni oscillanti tra il sontuoso e l’ottimo” scrive il quotidiano sportivo.

Il gol di Fabian con la Sampdoria.

Napoli: le statistiche di Fabian Ruiz

Grande merito della nuova vita dello spagnolo è sicuramente di Luciano Spalletti. L’allenatore del Napoli ha liberato l’estro ed il passo del regista azzurro. Ha disegnato per Ruiz una tattica che gli permette tanto di attaccare, quanto di difendere ma con serenità. Non è un caso che Fabian Ruiz abbia segnato già tre gol con: Genoa, Sampdoria e Bologna. Tre perle d’autore, tre tiri fantastici che possono uscire solo dal suo sinistro.

Ma le statistiche di Fabian Ruiz col Napoli parlano chiaro. Lo spagnolo è non solo regista e rifinitore, ma è anche un recupera palloni. Va sottolineato che “nella speciale classifica relativa ai recuperi è infatti il terzo giocatore del Napoli con 65 possessi conquistati dietro Di Lorenzo (72), un difensore e Anguissa (71), un centrocampista. In fase difensiva Ruiz si fa sentire molto, spesso arriva preciso e puntuale all’appuntamento con il recupero palla. Magari non ha quella prestanza fisica di Anguissa, ma ha i tempi di gioco, che gli permettono di rubare palla con tocchi di fioretto.

Ma c’è un altro dato nelle statistiche di Fabian Ruiz. In quanto a chilometri percorsi è il tredicesimo del campionato di Serie A per media partita: 10.974. Insomma numeri che fanno riflettere ma che non sono bastati per meritarsi la convocazione in Nazionale, scatenando anche le proteste dei media spagnoli.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.