Di Marzio a Radio Marte: “Che caos, è una vergogna”

Di Marzio: "Elmas è un gran talento. Ho una convinzione su De Laurentiis"

Gianni Di Marzio ex allenatore del Napoli è intervenuto a Radio Marte: “Che caos, è una vergogna”. Queste la parole per commentare l’ammutinamento dei calciatori del Napoli. 

Di Marzio ha poi analizzato anche il comportamento di Carlo Ancelotti che ha deciso di rientrare in ritiro, invece di assecondare il comportamento della squadra che ha deciso di non rientrare a Castel Volturno, nonostante l’imposizione della società.

Situazione compromessa

Di Marzio a Radio Marte dice: “E’ una vergogna, a Napoli c’è un caos tremendo e non me lo aspettavo. E’ una crepa che secondo me va avanti da tempo, dal mercato per esempio, in cui è venuta fuori una squadra incompleta e lo diciamo da tempo. La società, poi, non ha personaggi di spessore in grado di convincere la squadra”.
Secondo l’ex allenatore del Napoli oramai “la situazione è compromessa perché l’allenatore doveva schierarsi con la squadra ed invece è andato in ritiro. Stimo Ancelotti come allenatore perché ha dimostrato di essere il numero 1, ma ci aspettavamo qualcosa in più, ad esempio che si imponesse con la società in sede di mercato, ma è stato troppo aziendalista”.

Le sanzioni

Intanto il Napoli sta meditando delle sanzioni da imporre ai calciatori. La soluzione possibile sarebbe quella della multa che potrebbe arrivare fino al 5% dello stipendio mensile dei calciatori. Ovviamente i giocatori avrebbero il diritto di impugnare l’iniziativa dinanzi ad un collegio arbitrale, a cui spetterà poi la decisione finale. L’ammutinamento del Napoli potrebbe costare caro ai calciatori che in questi giorni stanno continuando ad allenarsi a Castel Volturno, ma hanno deciso di continuare a nono restare in ritiro. La stessa società con un comunicato ufficiale ha fatto sapere che ogni decisione proprio per quanto riguarda la gestione dei ritiri della prima squadra è demandata all’allenatore Carlo Ancelotti. Ora bisognerà capire se il tecnico deciderà di far restare tutti a Castel Volturno almeno venerdì sera, dato che sabato c’è una sfida importantissima con il Genoa.

false
Leggi Anche
Dino Zoff ad Ancelotti: «Carlo, affida la porta a Meret. È pronto per una grande squadra»
Zoff a Radio Marte: “Meret più bravo di me. Il Napoli può recuperare”