Calcio Napoli

De Laurentiis: “Non rifarei certi acquisti”, ecco a chi si riferiva

Il patron del Napoli in conferenza stampa ha fatto capire di aver fatto investimenti sbagliati

La crisi del Napoli passa anche da acquisti sbagliati. Il club azzurro negli ultimi anni ha toppato qualche colpo di troppo. Lo ha ammesso lo stesso Aurelio De Laurentiis che forse ha voluto lanciare anche qualche frecciatina a Cristiano Giuntoli, praticamente mai nominato nell’arco di tutta la conferenza stampa. Ma a chi si riferiva il patron del Napoli quando ha detto: “Non rifarei certi acquisti?”. Si può pensare a qualche acquisto molto costoso come Lozano e Osimhen, ma in realtà l’indiziato numero uno è un altro: ovvero Stanislav Lobotka. Il calciatore con Gattuso è stato praticamente un fantasma ed ha giocato pochissimo soprattutto nell’ultima parte di campionato.

De Laurentiis e gli acquisti sbagliati: il punto della situazione

“Se qualcuno non avesse giocato 5 minuti potevamo fare altre valutazioni” ha detto il presidente De Laurentiis, contestando apertamente Gattuso. Il patron azzurro non è stato proprio dolce con l’ex tecnico azzurro: “Otteniamo i 5 cambi, è possibile farli solo gli ultimi 10 minuti perché non so come amministrarli? Ma scherziamo? Me li fai giocare 5 minuti quando mi hai fatto investi perché ci credevi da morire e si annulla il valore di crescita”. Insomma il riferimento a Lobotka sembra evidente, ecco perché a Spalletti viene dato il compito anche di recuperare il centrocampista slovacco pagato dal Napoli 20 milioni più 4 di bonus.

Leggi anche:

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.