De Laurentiis: “Lo scudetto 2018 moralmente nostro. Comprendo i tifosi e il sogno di vincere”

De Laurentiis: "Lo scudetto 2018 moralmente nostro. Comprendo i tifosi e il sogno di vincere"

De Laurentiis torna a parlare dello scudetto 2018. Per il patron, il  Napoli è il vincitore morale: “Comprendo i tifosi e il sogno di vincere”.




Aurelio De Laurentiis assegna il titolo 2018 al Napoli. Secondo il patron  gli azzurri sono i vincitori morali dello scorso campionato. Il presidente del calcio Napoli, ha rilasciato una lunga intervista al corriere dello sport, nella quale ha aperto al ritorno di Quagliarella e ha chiuso il caso Insigne.

De Laurentiis: “Napoli vincitore morale dello scudetto 2018”

«Moralmente lo scudetto 2018 lo abbiamo vinto noi. Io so che quel titolo è nostro, ci eravamo arrivati con un gioco meraviglioso e unanimemente riconosciuto. Però so anche che nel calcio esistono agenti esterni , non i calciatori, non gli allenatori, che finiscono per essere condizionanti: e quando questi fattori verranno sconfitti e si potrà parlare di credibilità, allora certe cose non accadranno”.


De Laurentiis sui Tifosi

Il calcio è sintetizzato nel successo e comprendo le delusioni dei tifosi, so che vincere saprebbe anche di rivincita sociale. È difficile dar torto a chi vive questa passione. Ma so che esiste la sconfitta e va affrontata. Con L’arrivo di  Ancelotti abbiamo avviato, in anticipo, la costruzione di questo nuovo ciclo”.

Altre storie
Behrami: “Scudetto? può’ vincerlo il Napoli. I tifosi non saranno contenti ….”