ULTIME NOTIZIE SULL'EMERGENZA CORONAVIRUS

Cessione Koulibaly, De Laurentiis ha deciso. Anche Milik in bilico

cessione koulibaly

Ultime notizie di calciomercato sul Napoli. La cessione di Koulibaly in primo piano con Aurelio De Laurentiis pronto a lasciar partire il difensore senegalese.

Cento milioni di euro, forse anche qualcosa in meno. La SSCN potrebbe accettare un’offerta del genere per lasciar partire uno dei difensori più forti d’Europa, ma che in questa stagione non sta confermando le sue grandi doti. Fermo per infortunio oramai da tempo, Koulibaly non ha impressionato durante la gestione Carlo Ancelotti, stessa cosa si può dire nelle due partite giocate con Gennaro Gattuso. Nelle sfide con Parma e Lecce non si è di certo visto il difensore che aveva impressionato tutti durante la gestione Sarri.

Il Napoli valuta la cessione di Koulibaly. Secondo Gazzetta dello Sport il patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis nella scorsa estate ha rifiutato un’offerta da 100 milioni di euro per poter tenere il calciatore in rosa. A presentarla fu il Manchester United.

Calciomercato Napoli: Milik non rinnova

Allo studio della dirigenza del Napoli non c’è solo la cessione di Koulibaly, ma anche il futuro di Milik. Il calciatore polacco è in ballottaggio con Mertens per la sfida con il Torino, ma non ha ancora trovato l’accordo sul rinnovo. Il suo contratto scade nel 2021 e senza un accordo sarà ceduto a fine stagione. Per ora non c’è stata l’intesa tra i procuratori del giocatore e la società azzurra che pura aveva deciso di puntare su di lui. Le richieste di Milik sono ritenute troppo alte. La trattativa andrà avanti, ma se non dovesse arrivare l’intesa non ci si fascerà la testa e l’attaccante polacco sarà ceduto. Stesso destino che potrebbe compiersi per Koulibaly. Il difensore senegalese non sarà ceduto a cuor leggero ma solo in caso di una mega offerta, quella che potrebbe assicurare il Psg dove pare che Koulibaly abbia già preso casa.

Archivi