Calciomercato Napoli

Casale, Sanchez e Min-Jae kim: il Napoli pone una condizione

Gli azzurri cercano un difensore centrale per gennaio

Difensore centrale, obiettivo principale del calciomercato di gennaio, il club valuta i profili di Casale, Sanchez e Min-Jae kim. Al momento Cristiano Giuntoli sta sondando il mercato per diversi calciatori. Grande interesse sta suscitando Tuanzebe di proprietà del Manchester United, ma in prestito all’Aston Villa. Il Napoli attende una chiamata dall’Inghilterra per sbloccare l’affare, dato che il calciatore accetterebbe il trasferimento in Italia. Ma Giuntoli tiene aperte altre piste, ben sapendo che il mercato è molto volubile e fino a quando gli affari non sono chiusi bisogna sempre mettere in piedi altri canali.

Napoli: cercasi difensore

Il Napoli si è messo sulle tracce di calciatori come Min-Jae kim e Szalai del Fenerbahce, due ottimi profili ma secondo Corriere dello Sport le valutazioni sono troppo alte. Stessa cosa di Casale, che il Verona cederebbe solo per circa 20 milioni di euro. Difficilissimo che il club turco apra ad un prestito, molto improbabile che lo faccia la società scaligera. Proprio il prestito secco con diritto di riscatto è la condizione posta dal Napoli per prendere un difensore, ecco perché queste tre piste non convincono del tutto. Sono affari che possono essere rimandati a giugno, ma a gennaio la società di De Laurentiis cercherà di prendere un giocatore che non deve pagare nell’immediato.

Anche per questo Tuanzebe è un giocatore che si deve tenere in considerazione, oltre che per le sue qualità tecniche. Inoltre anche Sanchez del Tottenham potrebbe essere presto in prestito, ma l’arrivo di Conte sulla panchina degli Spurs ha rilanciato il giocatore colombiano che nelle ultime sette partite ne ha giocate cinque da titolare.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.