Calcio Napoli

Caressa: “Davide Ancelotti, rapporto scricchiolante con il Napoli. Sarà un grande ma…”

Secondo Caressa, Davide Ancelotti diventerà un grande allenatore ma oggi, a Napoli ha un rapporto scricchiolante con la squadra

CARESSA SU DAVIDE ANCELOTTI

Fabio Caressa ai microfoni di Saky sport ha analizzato la crisi del Napoli. Caressa in particolare si è soffermato sul rapporto della squadra con Davide Ancelotti:

La situazione che sta vivendo in questo momento il Napoli è molto particolare, non appare semplice.

Questa storia dell’ammutinamento ha fatto parlare di sé, la squadra ha avuto una certa reazione per quanto riguarda il ritiro e si è arrivati dove si è arrivati“.

 

Caressa su Davide Ancelotti ha poi aggiunto: “Premesso che io, personalmente, stimo moltissimo Davide Ancelotti, il figlio di Carlo e suo attuale collaboratore in qualità di vice allenatore del Napoli, e che tutti dicono che sarà un grande.

  A Napoli si parla del fatto che sia scricchiolante il rapporto tra lui e la squadra azzurra. Quando qualcosa te la dice il figlio, non è come se te la dicesse Carlo.

Tutto ciò, mi chiedo, rende più difficile lavorare? A mio avviso è un tema“.

LA CRISI DEL NAPOLI

Il Napoli è  a -5 dal quarto posto, e in doppia cifra (anche di più) di punti dalla vetta. Una vetta che negli ultimi anni a questo punto della stagione la società partenopea ha accarezzato più di una volta, riuscendo a toccarla, farla sua o a avvicinandosi sensibilmente.

Il presente è nero e non azzurro, il futuro si vedrà. Anche se le sensazioni, considerando i risultati e la situazione dello spogliatoio, non lasciano i tifosi del Napoli fiduciosi.

Tali distanze dal posto Champions e dalla vetta del resto il Napoli le ha vissute solamente il primo anno di Serie A post cavalcata C-B-massima serie.

Non solo i problemi in campo, ma anche come noto la decisione della squadra di non lasciare il ritiro. Caos assoluto, tra silenzio stampa, comunicati riguardanti la divisione tra giocatori e società, i fischi del San Paolo per il pari senza reti contro il Genoa. In un stadio desolato e deluso per queste settimane. Una situazione che al San Paolo nessuno era più abituato a vivere.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.