Calcio Napoli

Bargiggia: “Gattuso, un miracolo col Napoli. A londra accusato di sessismo e razzismo”

Il giornalista difende a spada tratta il tecnico ex Napoli

Gennaro Gattuso accusato di sessimo e razzismo dai tifosi del Tottenham. E’ quanto scrive Poalo Bargiggia sul suo tifo ufficiale. Il giornalista ricorda l’hashtag #NotoGattuso che è andato in top trend per ore dopo che si è saputo che il Tottenham di Fabio Paratici stava chiudendo con Gattuso. Lo steso ds lo avrebbe voluto alla Juve, tanto che pare avesse già un accordo con l’allenatore prima di Napoli-Verona. Dopo aver lasciato la Fiorentina, dopo appena 22 giorni, Gattuso ora si è visto sbattere la porta in faccia anche dal Tottenham. Secondo Bargiggia ad influire sono state anche alcune dichiarazioni rilasciate da Gattuso.

Sessismo e Razzismo: le accuse a Gattuso

La prima riguarda un commento le scelte del Governo Zapatero nel 2008 sui matrimoni omosessuali. In quel caso Gattuso disse: “Siamo nel 2008 e ognuno può fare quello che vuole. Se mi scandalizzo? Sì, perché sono cresciuto credendo nei valori della famiglia e credendo nella mia religione e tutto questo mi sembra roba molto strana“.

La seconda è relativa al 2011 quando parlò della convivenza tra Galliani e Berlusconi nella dirigenza del Milan: “Mi dispiace, ma le donne nel calcio non le vedo molto bene. Io la penso così”.

Secondo Bargiggia è “palese che non disse nulla di eclatante o di particolarmente offensivo ma, per come gira il mondo, puoi avere idee e pensieri solo buonisti”. Ma lo stesso giornalista difende a spada tratta il tecnico calabrese ad aggiunge: “È, a dir poco, una follia contestare l’arrivo di un allenatore che si è sempre dimostrato leale nei confronti delle società per il quale ha lavorato; senza tenere neanche conto delle sue doti da tecnico. Ricordiamo infatti che arrivare al quinto posto col Napoli giocandosi fino all’ultimo l’ingresso in Champions si tratta di un vero e proprio miracolo in quanto metà stagione l’ha giocata con dagli 8 ai 12 giocatori indisponibili”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.