Primo Piano

17 settembre 1989, Baggio strapazzò il Napoli ma poi entrò Maradona

La storica partita tra Napoli e Fiorentina del 1989, quando Maradona e Baggio si scontrarono in un match ricco di emozioni e sorprese.

CALCIO NAPOLI.  Il racconto della sfida del 17 settembre 1989 tra Napoli e Fiorentina, con la doppietta di Baggio nel primo tempo e la rimonta firmata da Maradona nella ripresa.

In vista del match di domenica sera al Maradona tra Napoli e Fiorentina, vale la pena ripercorrere la sfida del 17 settembre 1989 che vide gli azzurri protagonisti di una incredibile rimonta ai danni dei viola.

Baggio vs Maradona

Il Napoli, fresco di due vittorie consecutive e con l’entusiasmo alle stelle, si preparava ad affrontare una Fiorentina in grande forma, con entrambe le squadre appaiate in classifica. Ma quella sera, il vero protagonista fu Roberto Baggio. Il talentuoso attaccante viola mise a segno una doppietta nella prima frazione di gioco, dimostrando tutto il suo talento e mettendo in difficoltà la difesa azzurra.

Il San Paolo era in silenzio, incredulo di fronte alla maestria di Baggio. Ma nel calcio, come nella vita, tutto può cambiare in un attimo. E così fu. All’inizio del secondo tempo, l’allenatore del Napoli decise di giocare la sua carta migliore: Diego Armando Maradona. Nonostante non fosse al top della forma, l’ingresso di El Pibe de Oro cambiò completamente il volto della partita.

Maradona, con la sua grinta e la sua classe, guidò la squadra verso una rimonta epica. Nonostante avesse fallito un rigore, il Napoli non si arrese e, grazie ai gol di Pioli (autogol), Careca e Corradini, riuscì a ribaltare il risultato, vincendo 3-2.

La vittoria contro la Fiorentina non fu solo un trionfo sul campo, ma rappresentò anche una dimostrazione di carattere e determinazione. Il Napoli mostrò di avere una grande squadra, capace di reagire anche nei momenti di difficoltà e di credere fino alla fine nella vittoria.

La partita del 17 settembre 1989 è entrata nella storia del calcio italiano come uno degli incontri più emozionanti e indimenticabili. Due grandi campioni come Baggio e Maradona si scontrarono in un duello senza esclusione di colpi, regalando ai tifosi una serata di puro spettacolo.

La Leggendaria Rimonta del Napoli nel 1989

La rimonta partenopea ebbe inizio al 61°, con l’autorete di Pioli su cross di Renica. Al 76° Careca pareggiò con uno splendido pallonetto, per poi conquistare palla e riportarla subito a centrocampo. Infine, a 3 minuti dalla fine, Maradona pennellò un cross per il colpo di testa vincente di Corradini che completò l’incredibile rimonta.

Grazie a quella vittoria il Napoli balzò in testa alla classifica, sorpassando la Juventus. Un successo di carattere che diede grande slancio agli azzurri verso la conquista del secondo scudetto della loro storia.

Oggi, a distanza di anni, quel match è ancora vivo nei ricordi dei tifosi e rappresenta un esempio di come il calcio possa regalare emozioni uniche e indimenticabili. E mentre Napoli e Fiorentina si preparano a scendere nuovamente in campo, non possiamo fare a meno di pensare a quella storica serata e di sperare in un’altra partita ricca di emozioni e gol.

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.