Aveva ragione Maradona: “Platini e Blatter due ladri”. Una maglietta, una scritta e una foto che più chiara non si può

Maradona con la maglietta: “Platini e Blatter due ladri”. L’arresto di Platini da finalmente ragione alla battaglia intrapresa dal Pibe de Oro.



L’arresto di Michel Palatini per corruzione in merito ai mondiali in Qatar da ragione a Diego Armando Maradona e alla sua battaglia contro la FIFA.

Maradona e Platini hanno deliziato i rispettivi tifosi. I due in serie A innescano una rivalità a distanza sin da subito. Senza polemiche, senza ferri corti: una rivalità tra signori, signori di un calcio che non c’è più. Indossano lo stesso numero ma non potrebbero essere più diversi, entrambi dotati di carisma ma con un’espressione agli antipodi. Appese le scarpette, Diego a continuato a lottare per un calcio pulito, Platini è finito con l’arresto.

MARADONA CONTRO PLATINI E BLATTER

Maradona si fece fotografare con una maglietta raffigurante Blatter e Platini e una scritta: “due ladri“.

L’ennesimo affondo del “Pibe” arrivò da Dubai. Una maglietta, una scritta e una foto che più chiara non si può.  Perché tanto, i giri di parole, per Maradona non sono mai all’ordine del giorno.

La foto fu postata su Instagram dall’amico giornalista argentino Daniel Arcucci, è solito l’ultimo scoglio su cui Maradona prova a far incagliare la nave (ormai ex) dei vertici del calcio mondiale: “Questo è quello che gli dico in faccia da 25 anni” la chiosa di Maradona.

Per l’ex capitano del Napoli e dell’argentina , Blatter Platini andavano puniti con il carcere a vita: “Con così tante prove contro queste persone e dopo aver visto il modo in cui hanno rubato per tanti anni, avrebbero dovuto avere l’ergastolo.

Mi piacerebbe vedere un presidente che non sia interessato a diventare milionario grazie al pallone, agli sponsor o al Mondiale, perché è lì che si accumula un bel carico di soldi”.


LA FOTO DI MARADONA DIVENTA VIRALE

Maradona aveva da tempo anticipato quello che sarebbe diventato lo scandalo Qatargate.

Diego abbe la prima rivincita nel 2015 in seguito all’arresto di Baltter, le sue parole riportate dal corriere dello sport fecero il giro del mondo:

Dicevano che ero un pazzo, oggi l’Fbi ha detto la verità. Adesso voglio vedere se Blatter vince le elezioni. Gli americani hanno fatto un lavoro impeccabile” .

Con l’arresto di Platini, vecchio nemico di tante battaglie calcistiche, si chiude un cerchio.

Intanto sui social la foto di Maradona con la maglia in onore di Blatter e Platini è diventata virale

false
Leggi Anche
mertens inter
Corriere – Mertens all’Inter a parametro zero. Ecco quanto guadagnerà il belga