Ancelotti in silenzio, annullata la conferenza stampa

ancelotti ritiro napoli

Ancelotti in silenzio. E’ stata annullata la conferenza stampa di Carlo Ancelotti nel post partita di Napoli-Salisburgo.

Anche Fernando Llorente era atteso al termine della sfida di Champions League ma non è arrivato ai microfoni ed attualmente non si conoscono nemmeno le motivazioni ufficiali.

Annullata la conferenza stampa

Ancelotti resta in silenzio, annullata la conferenza stampa del tecnico del Napoli che insieme e Llorente avrebbe dovuto parlare al termine della gara pareggiata con il Salisburgo. Nonostante le decisioni già prese Ancelotti ha lasciato lo stadio. Le motivazioni di questa decisione non sono state ancora comunicate, dato che alcuni giocatori come Insigne avevano parlato nell’immediato post partita ai microfoni di Sky. Cambiato anche il programma a fine partita, con i calciatori che erano attesi a Castel Volturno e che invece sono tornati alle loro abitazioni. Secondo quanto riferito da Sky i giocatori avrebbero chiesto di interrompere il ritiro, la società non ha accettato ma i giocatori hanno comunque deciso di fare ritorno a casa.

Parla Insigne

Mentre Ancelotti è rimasto in silenzio, il capitano del Napoli, Lorenzo Insigne ha invece parlato ai microfoni di Sky ed ha detto: “E’ un momento un po’ difficile, creiamo tanto ma non riusciamo a fare gol. Dobbiamo essere più cattivi sotto porta e fare più gol”. Lo stesso Insigne indica la via: “Dobbiamo continuare a lavorare e seguire il mister, ci sta dando tanto e dobbiamo ricambiare la fiducia”. Secondo l’attaccante del Napoli c’è stata comunque una risposta “di gruppo, sia di chi è andato in campo, sia chi è andato in tribuna”. Intanto restano ancora i dubbi sul perché sia stata annullata la conferenza stampa”.

false
Leggi Anche
Al-Thani-Napoli. Lo sceicco vuole un club italiano di serie A
Mediaset: “Al-Thani-Napoli. Lo sceicco comprerà un club italiano. Campagna acquisti faraonica”.