Allan scrive a Edo De Laurentiis: primi segnali di distensione?

convocati napoli salisburgo

Allan scrive a Edo De Laurentiis. Questo è quanto riportato sull’edizione odierna di Repubblica che fa il punto sulla situazione in casa Napoli dopo l’ammutinamento. 

Il clima è ancora rovente e l’allenamento al San Paolo ha solo inasprito la contestazione dei tifosi. Allan che scrive a De Lauretniis può essere visto come un ulteriore segnale di distensione, unito al gesto di Mertens che ha chiesto scusa ai tifosi.

Il messaggio

Durante l’allenamento a porte aperte le contestazioni dei tifosi sono state aspre. Forse è stato il vero scossone che serviva alla squadra, tanto da far capire ai calciatori che forse avevano veramente esagerato con l’ammutinamento di martedì sera. Una delle conseguenze, secondo quanto riferito da Repubblica, è Allan che scrive a Edo De Laurentiis dopo l’episodio che li ha visti protagonisti nello spogliatoio dopo la sfida col Salisburgo. Secondo quanto si racconta sono volate parole grosse, frutto dell’adrenalina e della voglia di tornare a casa, di sentire ingiusta un ritiro che il Napoli ha definito costruttivo ma che i calciatori hanno interpretato in senso punitivo. Proprio Allan ha di deciso di inviare un messaggio distensivo al vice presidente, il primo segnale di distensione?

Serve unità

In questo momento la squadra, la società, l’allenatore hanno bisogno più che mai di unità d’intenti. Il gesto di scuse di Mertens, il messaggio di Allan sono i primissimi segnali positivi. Dei vagiti che devono trasformarsi in qualcosa in più. Continuando ognuno sulle proprie posizioni si rischia di distruggere una stagione, di rompere definitivamente il giocattolo e questo farebbe male a tutti: alla squadra, alla società ed all’allenatore. Le contestazioni del San Paolo hanno fatto capire il clima che c’è in città soprattutto nei confronti di alcuni calciatori a partire da Insigne a cui hanno urlato: “Togliti la fascia”. Mentre il coro: “Giocatori mercenari” ha accompagnato l’ingresso del pullman allo stadio.

tifosi contro i calciatori 2

Publicado por Fans Napoli em Quinta-feira, 7 de novembro de 2019

false
Leggi Anche
Montervino ammutinamento napoli
Montervino: “Momento difficile colpa di tutti. I furti non sono ritorsioni”