Le Interviste

Agostinelli: “Napoli molle e poco cattivo, ecco perché ha perso con la Juve”

L'allenatore Andrea Agostinelli ha parlato a Radio Marte di Napoli-Juventus, analizzando la prestazione degli azzurri

L’allenatore Andrea Agostinelli ha parlato a Radio Marte di Napoli-Juventus, analizzando la prestazione degli azzurri.

L’atteggiamento del Napoli nel primo tempo con la Juventus ha penalizzato gli azzurri. Ne è convinto Andrea Agostinelli che ai microfoni di Radio Marte analizza Juventus-Napoli:

La sensazione che il Napoli ha dato all’inizio era di meno cattiveria rispetto all’avversario. Se non metti in campo la cattiveria sportiva vai in difficoltà. Ronaldo si è mangiato un gol clamoroso davanti alla porta e poi ne ha segnato uno poco dopo: il Napoli ha lasciato tanti spazi in difesa. C’è stata poca cattiveria in una partita nella quale gli avversari si sapeva che avrebbero giocato con il sangue agli occhi. Il Napoli ha fatto un bel secondo tempo sul 2-0 ma era una reazione, a me non piace tanto questa cosa. Bisognerebbe giocare fin dall’inizio così.
Cosa non mi è piaciuto del Napoli? Non esiste entrare in una maniera così molle in campo in una partita così importante. Il Napoli la partita l’ha persa lì. Ora bisogna fare la corsa su sé stessi. Ma se rincorri non puoi sbagliare più.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.