Calcio Napoli e cultura Napoletana

Insigne ottimista sul futuro del Napoli

Insigne ottimista sul futuro del Napoli come trapela dalle dichiarazioni rilasciate a Sky (nella trasmissione sul calcio mercato) dalla Sardegna, dove sta passando le sue vacanze con Cassano.

 

«Siamo una squadra forte e nel prossimo campionato spero di vincere qualcosa di importante. Il club ha dato un segnale significativo con i rinnovi del mio contratto e di quello di Mertens. Ora spero che si sistemi tutto per Reina. In ogni caso, però, sono sicuro che a fine estate Sarri avrà a disposizione un organico all’altezza».

Non resta che attendere, insomma. Parola di Insigne, che ha avuto bisogno di tanta pazienza (oltre al suo talento) per passare dai fischi alle ovazioni del San Paolo. Chissà che prima o poi non riesca a mettere le mani pure sulla maglia di Maradona.

«Sognare la numero 10 è normale, penso che indossarla sia un traguardo per tutti gli attaccanti. Se un giorno dovesse toccare a me, ovviamente, ne sarei molto felice. Ma intanto mi tengo stretto il mio 24: anche se le responsabilità non mi spaventano e nel Napoli ormai mi sento un leader». L’autostima sarà un’arma in più: per lui e tutti gli azzurri. Per lottare alla pari con la Juventus, però, Sarri avrà bisogno pure di quattro rinforzi. Se non ora, quando?

CONSIGLIATI PER TE