ULTIME NOTIZIE SULL'EMERGENZA CORONAVIRUS

Zielinski: “Grande partita e grande allenatore. Peccato per il risultato”

zielinski champions barcellona

Piotr Zielinski, centrocampista del Napoli ha parlato al termine del match di Champions League, Napoli-Barcellona. Sfida terminata 1-1 con gol di Mertens.

Il centrocampista polacco del Napoli ai microfoni di Pressing su Canale 5 ha detto: “E’ stata una grande partita, forse ci siamo abbassati un po’ troppo ma abbiamo fatto bene“. Secondo Zielinski il Napoli ha “tanta qualità ed un grande allenatore come Gattuso. Lo era anche Ancelotti, ma con il nuovo tecnico qualcosa è cambiato e stiamo crescendo molto“. Il centrocampista polacco è stato autore del recupero palla e poi del passaggio che ha portato al fantastico gol di Dries Mertens. Zielinski, così come tutta la squadra, ha fatto anche una grande partita in termini di sacrificio, per questo si è visto un po’ di meno in avanti. Basti pensare che nel primo tempo il Barcellona ha avuto il 70% di possesso palla. Un possesso fine a se stesso, perché gli spagnoli hanno trovato la porta solo nell’azione del gol.

Rammarico Napoli

Nonostante la partita proibitiva c’è grande rammarico per il Napoli per non aver portato a casa il risultato pieno. Lo ha detto anche Gennaro Gattuso ai microfoni di Sky: “Il Barcellona questa sera ci ha fatto il solletico” ha detto il tecnico. Non è una frase esagerata, dato che il fuoriclasse Lionel Messi ha dato lampi di classe ma non ha inciso moltissimo sulla partita, merito anche di una difesa arcigna da parte degli azzurri. Una difesa che non è stato catenaccio, come confermato anche negli studi di Sky perché il Napoli non ha “rinunciato ad uscire palla al piede”. Proprio qui sta il grande rammarico di Gattuso che avrebbe voluto una squadra più precisa in fase di uscita. Secondo l’allenatore dei partenopei la squadra aveva la possibilità di fraseggiare meglio, per prendere poi gli avversarsi d’infilata a campo aperto.

Archivi