Calcio Napoli

Stadi: capienza al 50%, biglietti bloccati: il comunicato del Napoli

La società azzurra dovrà ridefinire i parametri in virtù del nuovo decreto del governo Draghi

Il nuovo decreto del governo Draghi ha ridotto la capienza degli stadi al 50%, il Napoli blocca la vendita dei biglietti per Barcellona, Sampdoria e Fiorentina. Dopo l’ultimo consiglio dei ministri, si è deciso di prendere dei provvedimenti per fermare l’avanzata della quarta ondata del Covid 19 in Italia. Tra le disposizioni del governo ci sono anche quelle in materia di manifestazioni sportive. In particolare gli stadi dovranno tornare ad una capienza del 50%, mentre per gli impianti al chiuso potranno entrare solo il 35% delle persone, rispetto ai posti disponibili. Un passo indietro per il calcio e lo sport italiano.

Napoli blocca biglietti per Barcellona, Fiorentina e Samp

Anche il Napoli è dovuto intervenire per ridefinire la vendita dei biglietti per i prossimi match in programma allo stadio Maradona. Ecco il comunicato ufficiale della SSCN, apparso sul portale della società azzurra: “In ottemperanza alle nuove misure adottate per il contenimento della diffusione dell’epidemia Covid-19 e la conseguente riduzione della capienza degli Stadi al 50%, nelle more del testo definitivo, la SSC Napoli comunica che le vendite relative ai match con Sampdoria e Fiorentina (mini abbonamenti) e con il Barcellona in Europa League sono momentaneamente bloccate per poter predisporre un nuovo riallineamento della mappa dei posti a sedere“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.