napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Serie B torna a 22, l’ipotesi di un allargamento delle squadre

Serie B torna a 22, l’ipotesi di un allargamento delle squadre. Dopo le vicende del Foggia e del Palermo riappare la proposta.

Serie B torna a 22, l’ipotesi di un allargamento delle squadre. Riaffiora l’idea di un campionato a 22 squadre. Le ultime sulle annose vicende del calcio italiano.

Serie B torna a 22

Che ne sarà della Serie B? Il destino del campionato cadetto diventa sempre più incerto dopo il rinvio dell’udienza d’appello del Palermo e la sospensiva imposta dal Tar sulla delibera dei playout. Ora si rischia un nuovo caos e iniziano ad uscire già ipotesi fino a pochi giorni fa impensabili, come la Serie B a 22 squadre.

Alla finestra per il caso Palermo c’è soprattutto la Salernitana che dopo aver gioito per la decisione in primo grado che ha visto il Palermo in C e per scorrimento la squadra di Lotito salvarsi, anche grazie all’annullamento dei playout, tutto adesso potrebbe essere ribaltato con il giudizio in secondo grado nei confronti del Palermo atteso per mercoledì, ma soprattutto con quello del Tar atteso per l’11 giugno. Se gli spareggi per non retrocedere venissero ristabiliti dal Tar, la data per disputarli sarebbe troppo inoltrata.

Nel frattempo circola pure un’altra ipotesi paradossale: tornare alla Serie B a 22. Così potrebbe prendere corpo l’ipotesi di far tornare la serie cadetta a 22 squadre, dopo la riduzione a 19 della scorsa estate.

Un’ipotesi “paradossale” che si scontra con la volontà della Federcalcio di prendere una posizione netta sui playout (o si giocano o non si giocano) in base al parere fornito dal Collegio di Garanzia del Coni. Anche perché se fosse Serie B a 22 squadre, andrebbero in fumo tutti gli sforzi (con annesse polemiche) della Lega di B di modificare il format a tutti i costi appena un anno fa.

L’ipotesi di un allargamento delle squadre

La Federazione dice no alla B a 22 squadre. Circola una ipotesi paradossale. Considerando che il playout rischierebbe di giocarsi a giugno inoltrato, sarebbe già nato un partito della sanatoria nel caso il Palermo uscisse penalizzato ma non retrocesso dalla sentenza di appello.

A quel punto salvi tutti. Salernitana e Foggia in cadetteria grazie alle troppe complicazioni di un playout giocato fuori tempo massimo. Quindi campionato con 22 formazioni ai nastri di partenza, anziché a 20.

Tuttavia l’idea della Federcalcio resta quella presa dal consiglio federale: deciderà il Collegio di garanzia nei primi giorni della prossima settimana. In altre parole, il playout si deve giocare o non si deve giocare, punto e basta.

 

 

 

 

 

 

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. AccettoLeggi di più