Senza categoria

Sandro Piccinini: “Napoli, mi manca, la amo. Non vedo l’ora di entrare allo stadio Maradona”

Sandro Piccinini, giornalista sky, ha raccontato la sua grande passione per la città di Napoli e per i tifosi partenopei

Sandro Piccinini, il re delle sciabolate ha fatto ritorno a Sky. Due anni di pausa dopo aver salutato, convintissimo, Mediaset, chiudendo con la finale dei Mondiali di Russia. Niente telecronache a Sky. Bensì solo opinionista fisso nel Club della domenica sera, quello in onda dopo il posticipo, con Caressa alla guida, Bergomi e le delle giacche a mezzanotte.

Piccinini è molto legato alla città di Napoli, come ha ammesso in una intervista rilasciata ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli:

Amo questa città, mi manca tantissimo essere lì. Non vado a Napoli da diverso tempo e prima o poi dovrò ritornarci. Ho una vecchia passione per questa terra, a cui sono fortemente legato da sempre. Ringrazio tantissimo tutto l’affetto che i tifosi azzurri riversano nei miei confronti“.

Sandro Piccinini non si ferma alla sola città e ammette di avere una simpatia particolare il calcio Napoli:

Non vedo l’ora di essere quanto prima allo stadio Diego Armando Maradona, è sempre stato bellissimo raccontare le gesta dei calciatori azzurri in questo impianto, sarà ancora più suggestivo adesso che ha cambiato il nome. Il San Paolo è stato dedicato al più grande di sempre, era doveroso, ci manco da tanto e presto ritornerò, per sentire l’affetto e il calore dei tifosi azzurri che sono unici“. Ha concluso Sandro Piccinini.

Ecco un video con le telecronache più emozionanti di Sandro Piccinini

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.